Napoli, obiettivo Vecino a gennaio. Prima tuttavia serve il trasferimento di Lobotka

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Napoli, obiettivo Vecino a gennaio. Prima però serve la cessione di Lobotka

Matias è stato chiaro. Non è contento all’ a causa dello scarso minutaggio che gli concede mister . Con tutta probabilità partirà a gennaio e sulle sue tracce c’è il di , tecnico che lo ha voluto fortemente in nerazzurro nel 2017. Il – scrive La Gazzetta dello Sport – ha bisogno di puntellare il reparto centrale. E magari trovare una soluzione in corsa pure per la partenza, direzione ’Africa, di Anguissa. Per Spalletti sarebbe una soluzione low cost, la valutazione dev’essere a tutti i costi contenuta per un giocatore che dal primo febbraio potrebbe firmare gratis per chiunque”.

è stato chiaro. Non è contento all’ a causa dello scarso minutaggio che gli concede mister Inzaghi. Con tutta probabilità partirà a gennaio e sulle sue tracce c’è il di , tecnico che lo ha voluto fortemente in nerazzurro nel 2017. Il Napoli – scrive La Gazzetta dello Sport – ha bisogno di puntellare il reparto centrale. E magari trovare una soluzione in corsa pure per la partenza, direzione ’Africa, di Anguissa. Per Spalletti sarebbe una soluzione low cost, la valutazione dev’essere a tutti i costi contenuta per un giocatore che dal primo febbraio potrebbe firmare gratis per chiunque”.

Addio necessario
Perché il Napoli possa operare sul mercato e andare a prendere un altro giocatore della fascia centrale del campo – scrive la rosea – la condizione necessaria è che la squadra liberi una casella in quel settore. E il candidato portiere a partire è lo slovacco Lobotka, che già in estate è stato in odore di addio.

Image:Getty

Segui le Ultime News del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi