L'Equipe – I dettagli dell'affare-Osimhen: il Lille aiutò il Napoli con il Fair Play Finanziario

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
L'Equipe - I dettagli dell'affare-Osimhen: il Lille aiutò il Napoli con il Fair Play Finanziario

In prosegue a riscuotere attenzione l’affare che due estati fa portò dal al . Il solito L’Equipe è tornato sul tema dopo aver visionato i documenti dell’operazione, secondo i quali l’attaccante d’area nigeriano è stato venduto per 71,3 milioni di euro, di cui 10 di bonus per il raggiungimento dei quarti di finale di Coppa Campioni che dunque per a questo punto sono zero (il non s’è ammesso) e 20 legati ai cartellini di Orestis e i tre Primavera ipervalutati Ciro Palmieri, e Claudio .

In prosegue a riscuotere attenzione l’affare che due estati fa portò dal al Napoli. Il solito L’Equipe è tornato sul tema dopo aver visionato i documenti dell’operazione, secondo i quali l’attaccante d’area nigeriano è stato venduto per 71,3 milioni di euro, di cui 10 di bonus per il raggiungimento dei quarti di finale di Coppa Campioni che dunque per a questo punto sono zero (il Napoli non s’è ammesso) e 20 legati ai cartellini di Orestis Karnezis e i tre Primavera ipervalutati Ciro Palmieri, e Claudio .

Un aiuto al Napoli.
L’autorevole giornale francese scrive che si è trattato di un affare “per aiutare il Napoli a rientrare nei parametri del Fair Play Finaziario, facendo risultare venti milioni di entrate fiscali”. Finora il ha subìto appena 36 milioni, includendo nella considerazione che vanno spuntati pure tre milioni da destinare ai club in cui ha giocato antecedentemente Osimhen (indennità di formazione), altri otto da versare allo Charleroi per la plusvalenza e tuttavia quattro da restituire a una banca per un prestito.

Image:Getty

Segui le Ultime News del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi