TMW RADIO – De Marchi: "Meraviglioso stop di Milan e Napoli. La Juventus non muore mai"

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
TMW RADIO - De Marchi: "Meraviglioso stop di Milan e Napoli. La Juventus non muore mai"

L’ex difensore , nella giornata odierna procuratore sportivo, è intervenuto in diretta a NC24 Radio, durante la trasmissione Stadio Aperto con Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini, cominciando nella sua analisi dai temi emersi dal fine settimana: “Lo stop di e è meraviglioso per chi ama il , fa sì che questo sia avvincente, tuttavia più del consueto. Vedo diverse squadre pronte a vincerlo, l’ è sicuramente una delle serie candidate: ha una formazione quadrata e concreta, con le assenze e le cessioni ben coperte. Daranno fastidio fino in conclusione”.

L’ex difensore , nella giornata odierna procuratore sportivo, è intervenuto in diretta a NC24 Radio, durante la trasmissione Stadio Aperto con Francesco Benvenuti e Niccolò Ceccarini, cominciando nella sua analisi dai temi emersi dal fine settimana: “Lo stop di Milan e è meraviglioso per chi ama il , fa sì che questo campionato sia avvincente, tuttavia più del consueto. Vedo diverse squadre pronte a vincerlo, l’ è sicuramente una delle serie candidate: ha una formazione quadrata e concreta, con le assenze e le cessioni ben coperte. Daranno fastidio fino in conclusione”.

Quanto perderà il senza Osimhen e Anguissa?
“Sono due assenze straordinariamente importanti. Ci stavamo godendo Osimhen che dava l’impressione di essere un top europeo e mondiale, e Anguissa che stava dando forza, equilibrio e centimetri alla zona centrale del campo del Napoli, tenendolo quasi senza compagnia. Queste due mancanze li condizioneranno molto”.

Sorpreso dal Milan battuto a Firenze?
“Il risultato premia la mentalità e la determinazione con cui Italiano sta tentando di trasferire le proprie idee. Nasce tutto da uno sbaglio del portiere ma in seguito hanno dato forza a tutti i cannoni che avevano. Il Milan viceversa ha mostrato che non demorde e non molla mai, può ripartire molto bene”.

Che Vlahovic vede?
“Ha tutto per entrare nel podio dei grandi centravanti e lo sta dimostrando da tempo. Ha tuttavia margini per migliorare e doti straordinariamente importanti per poter ambire pure al gradino più alto. Ha ciò che serve per essere un top, peccato che la e l’ possano perderlo, ma con quella qualità lì sei necessariamente cercato dai migliori club d’”.

Image:Getty

Segui le Ultime News del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi