Napoli, il chirurgo che ha operato Osimhen: "Danno devastante. Ho inserito 6 placche e 18 viti"

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Napoli, il chirurgo che ha operato Osimhen: "Danno devastante. Ho inserito 6 placche e 18 viti"

Nell’intervista concessa a 1 Station Radio, Gianpaolo Tartaro, chirurgo che ha operato nella giornata odierna , ha conversato delle condizioni del centravanti nigeriano: “Non è stata una semplice frattura dello zigomo, ha interessato tante ossa del viso. La forza dell’impatto con ha creato un danno devastante. Per ricomporre le fratture ho dovuto inserire sei placche e ben diciotto viti. L’intervento è stato molto complesso ed è molto presto per parlare di tempi di recupero. L’intervento è riuscito, pure se le condizioni del viso di Osimhen erano davvero pessime”.

Nell’intervista concessa a 1 Station Radio, Gianpaolo Tartaro, chirurgo che ha operato nella giornata odierna , ha conversato delle condizioni del centravanti nigeriano: “Non è stata una semplice frattura dello zigomo, ha interessato tante ossa del viso. La forza dell’impatto con ha creato un danno devastante. Per ricomporre le fratture ho dovuto inserire sei placche e ben diciotto viti. L’intervento è stato molto complesso ed è molto presto per parlare di tempi di recupero. L’intervento è riuscito, pure se le condizioni del viso di Osimhen erano davvero pessime”.

Image:Getty

Segui le Ultime News del
Segui le Ultime Notizie

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi