Lazio, Acerbi: "È necessario che diventiamo più bravi nella continuità. A Napoli per giocarcela"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Lazio, Acerbi: "Dobbiamo migliorare nella continuità. A Napoli per giocarcela"

Il giocatore difensivo biancoceleste Francesco Acerbi nell’intervista concessa a Lazio Style Radio ha considerato in questo modo l’affermazione sul campo della Lokomotiv Mosca che proietta la squadra al prossimo turno dell’Europa League: “Venire a giocare qui, contro una formazione tignosa che è iniziata come meglio non poteva non è facile. All’inizio siamo partiti bene, ma non molto bene, ma siamo rimasti sempre in partita, sereni e in seguito negli spazi con le qualità che abbiamo arrivano le opportunità. Dopo arriva un gol, il secondo gol e tutto è stato più semplice. Siamo una formazione che gioca alta e che se sbaglia le pressioni rischiamo di rimanere scoperti, ma abbiamo un metodo di lavoro efficace e è necessario che diventiamo più bravi sotto parecchi aspetti e faremo del nostro meglio per tenere sempre la porta inviolata. Napoli? Riposo, alimentazione sana e in seguito proveremo a giocarcela in casa loro. Nessun alibi pure se loro hanno 48 ore di riposo, ma non bisogna pensarci in caso contrario ne prendi quattro. Se vai per giocartela puoi fare il risultato”.

Il giocatore difensivo biancoceleste Francesco Acerbi nell’intervista concessa a Lazio Style Radio ha considerato in questo modo l’affermazione sul campo della Lokomotiv Mosca che proietta la squadra al prossimo turno dell’Europa League: “Venire a giocare qui, contro una formazione tignosa che è iniziata come meglio non poteva non è facile. All’inizio siamo partiti bene, ma non molto bene, ma siamo rimasti sempre in partita, sereni e in seguito negli spazi con le qualità che abbiamo arrivano le opportunità. Dopo arriva un gol, il secondo gol e tutto è stato più semplice. Siamo una formazione che gioca alta e che se sbaglia le pressioni rischiamo di rimanere scoperti, ma abbiamo un metodo di lavoro efficace e è necessario che diventiamo più bravi sotto parecchi aspetti e faremo del nostro meglio per tenere sempre la porta inviolata. Napoli? Riposo, alimentazione sana e in seguito proveremo a giocarcela in casa loro. Nessun alibi pure se loro hanno 48 ore di riposo, ma non bisogna pensarci in caso contrario ne prendi quattro. Se vai per giocartela puoi fare il risultato”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi