Sassuolo, Dionisi: "Era a noi noto di poter fare una grande gara col Milan. Adesso il Napoli, sarà dura"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Sassuolo, Dionisi: "Sapevamo di poter fare una grande gara col Milan. Ora il Napoli, sarà dura"

L’allenatore del Sassuolo, Alessio Dionisi, ha disquisito a Radio Rai durante la trasmissione Radio Anch’io Sport. Ecco una sintesi di quanto detto a partire dalla vittoria contro il Milan a San Siro di ieri: “Sicuramente è stata una prestazione positiva, siamo usciti alla grande ed è giunto pure il risultato. Giochiamo per ottenere i tre punti, non avevamo nulla da perdere e eravamo consci che potevamo fare una grande gara”.

L’allenatore del Sassuolo, Alessio Dionisi, ha disquisito a Radio Rai durante la trasmissione Radio Anch’io Sport. Ecco una sintesi di quanto detto a partire dalla vittoria contro il Milan a San Siro di ieri: “Sicuramente è stata una prestazione positiva, siamo usciti alla grande ed è giunto pure il risultato. Giochiamo per ottenere i tre punti, non avevamo nulla da perdere e eravamo consci che potevamo fare una grande gara”.

Secondo sfizio dopo l’affermazione pure contro la Juventus a Torino. Vi manca un po’ di continuità?
“Ogni tanto abbiamo ottenuto il risultato, altre non pure per il merito della squadra avversaria. Contano pure gli episodi, ieri siamo stato fortunati sotto questo parere. Con il Cagliari abbiamo pareggiato creando l’impossibile. Il successo di ieri è importante per la classifica, a questo punto dobbiamo confermarla già mercoledì contro il Napoli, che ha trovato il successo 4-0 ieri. Non possiamo permetterci cali di tensione, abbiamo 18 punti, quelli che meritiamo”.

Quale squadra l’ha impressionata in maggior misura?
“Sinceramente non so dirlo, ogni tanto si affrontano squadre che stanno bene, altre formazioni che arrivano da un trend negativo. La classifica penso che rispetti i valori, Napoli e Milan stanno facendo molto bene, pure i bergamaschi è una squadra molto forte”.

Ha visto ieri la sfida del Napoli?
“Sì, la riguarderò insieme allo team pure se non avremo tanto tempo. Dobbiamo sperate che gli azzurri mercoledì non siano nella loro giornata migliore, dopo noi dovremo dare tutto me stesso per crearci qualche possibilità”.

Lei allena Scamacca, Raspadori e Berardi. Che consiglio darebbe a Mancini?

“Ho avuto la fortuna di conoscerlo ma non devo certo dare consigli. Tifo per la Nazionale da lunghissimo tempo e la tiferò definitivamente. Spero che le cose vadano per il meglio e non dobbiamo scordarci l’impresa fatta all’Europeo. Dobbiamo avere fiducia, il ct porterà i calciatori che saranno all’altezza. Dire nella giornata odierna chi sarà utile alla causa è impossibile, considerato che vengono a mancare 4 mesi”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi