Napoli, il momento più complicato per Spalletti: squadra dimezzata verso l'Atalanta

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, il momento più difficile per Spalletti: squadra dimezzata verso l'Atalanta

Sono giorni estremamente complessi per Luciano Spalletti, ieri sanzionato con due turni di squalifica dal Giudice Sportivo. Nella giornata odierna è già giornata di vigilia del match contro i bergamaschi, lanciatissima e che arriva dalla vittoria agevole sul Venezia con ampio turnover, che arriverà al Maradona in modo diametralmente opposto a quello del Napoli che deve fare i conti con parecchi infortuni oltre all’amarezza per la beffarda remuntada del Sassuolo, arrivata nel finale dopo una gara che sembrava in pieno controllo.

Sono giorni estremamente complessi per Luciano Spalletti, ieri sanzionato con due turni di squalifica dal Giudice Sportivo. Nella giornata odierna è già giornata di vigilia del match contro i bergamaschi, lanciatissima e che arriva dalla vittoria agevole sul Venezia con ampio turnover, che arriverà al Maradona in modo diametralmente opposto a quello del Napoli che deve fare i conti con parecchi infortuni oltre all’amarezza per la beffarda remuntada del Sassuolo, arrivata nel finale dopo una gara che sembrava in pieno controllo.

Koulibaly out come Anguissa e Osimhen: la Coppa d’Africa è già iniziata
Ieri è arrivata la notizia peggiore per Kalidou Koulibaly. Il giocatore difensivo, uscito nei minuti finali col Sassuolo a causa di un risentimento muscolare, ha rimediato una distrazione di secondo grado al bicipite femorale sinistro. Per infortuni di questo tipo è necessario solitamente un mese per un recuperato non affrettato ed in questo caso significa addio 2021 e rientro direttamente per la Coppa d’Africa. Spalletti adesso dovrebbe affiancare Juan Jesus a Rrahmani, provando dopo a inserire nuovamente gradualmente Manolas dopo l’infortunio.

Fabian ed Insigne, tentativo per un veloce recupero fisico
Rimane il punto interrogativo sulle condizioni degli altri due titolari usciti per infortunio col Sassuolo. Potrebbero tuttavia diventare 5 i titolari assenti perché l’anticipo al sabato non favorisce il recupero di Insigne e Fabian e con tutta probabilità Spalletti non vorrà prendersi rischi (come minimo per un impiego dall’inizio). Per lo spagnolo una tendinopatia adduttoria e dell’ileopsoas destro mentre per il capitano – uscito già all’intervallo – una contrattura del soleo sinistro. Entrambi verranno rivalutati nella giornata odierno, ma sono pronti Demme e Politano (con Lozano sull’altra fascia).

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi