Napoli-Atalanta 2-3, le pagelle: Zapata è un boxeur, Malcuit mossa a sorpresa

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli-Atalanta 2-3, le pagelle: Zapata è un pugile, Malcuit mossa a sorpresa

Risultato finale: Napoli-Atalanta 2-3

Risultato finale: Napoli-Atalanta 2-3

NAPOLI

Ospina 6,5 – Incolpevole sul gol, dopo allorchè c’è da intervenire è preparato.
Di Lorenzo 6 – Agisce da centrale di difesa, cosa che non succede quasi mai. Lo fa con intelligenza e molte volte entrando verso il campo per avere superiorità.
Rrahmani 6 – Deve fronteggiare Zapata e non è certo un qualche cosa di semplice. Prova con l’anticipo ma prende il giallo. Nel complesso è sufficiente, perché lotta, pure se viene buggerato sul primo gol.
Juan Jesus 5,5 – Non è Koulibaly e questo si sa. Sul secondo gol di Demiral sbaglia come tutta la retroguardia azzurra.
Malcuit 6,5 – La mossa a sorpresa di Spalletti, che ha come risultato di sparigliare le carte. Affonda molte volte sulla sinistra, trovando reiteratamente il fondo. Un suo spunto porta all’1-1 (dall’85’ Politano sv).
Lobotka 6,5 – Allorchè è sul terreno di gioco trova sempre il modo per non farsi borseggiare il pallone. Dopo esce malconcio. (dal 55′ Demme 5 – Il cambio non giova nella maniera più assoluta al Napoli).
Zielinski 6,5 – Gol ma non solo, pure azioni e colpi di classe.
Elmas 5,5 – È con tutta probabilità il meno in palla di quelli dinanzi.
Mario Rui 5,5 – Tiene botta allorchè deve, senza perdere la palla. Prova pure la compiacenza personale con un tiro dalla distanza. In ultimo minuto prende il giocatore difensivo viceversa che la porta.
Lozano 6 – Corre veloce dietro ai giocatori del reparto arretrato dell’Atalanta, trovando molte volte un buon margine di manovra. Sfortunato allorchè non riesce a trovare il pareggio con la spaccata (dal 68′ Ounas sv).
Mertens 7 – Quinto gol consecutivo per il belga del Napoli che, dinanzi a Musso, è gelido. Non è l’unica sua giocata della sua gara, perché è lui a trovare Zielinski sull’1-1 (dal 68′ Petagna 5 – Ha l’occasione per pareggiare, da pochi passi, ma grazia la sua ex squadra).

Luciano Spalletti 5,5 – Come contro il Sassuolo, sbaglia i cambi. Pure Mertens si arrabbia, è pure sfortunato perché aveva cinque assenti, più Lobotka obbligato a uscire. Ma non arriva alla sufficienza.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi