Il Tempo – Allegri e le urla contro l'arbitro Sozza dopo Juve-Napoli: "Sei un coglione"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Il Tempo - Allegri e le urla contro l'arbitro Sozza dopo Juve-Napoli: "Sei un coglione"

Dopo le rivelazioni in merito all’aggressione verbale e fisica da parte di Bonucci verso del segretario dell’Inter Mozzillo presentemente del gol vittoria di Sanchez in Supercoppa, nella giornata odierna Il Tempo svela il rapporto degli ispettori federalei presenti all’Allianz Stadium per la gara Juventus-Napoli dello scorso 6 gennaio. L’allenatore Massimiliano Allegri, che ha già scontato una squalifica di una giornata nella partita contro la Roma per gli episodi che stiamo raccontando, alla fine dell’incontro ha urlato queste frasi disquisendo riderendosi all’arbitro Sozza: “È un coglione, diglielo! Testa di cazzo, deve recuperare 12 minuti e non 5. Vi fate prendere per il culo stavano sempre per terra, hanno fatto le sceneggiate napoletane. A questo punto basta, pure se mi squalificano tre mesi”. Non soddisfatto, il tecnico bianconero, ha aspettato l’uscita degli arbitri dagli spogliatoi per rivolgersi direttamente al direttore di gara: “Sei un coglione. Non mi faccio prendere per il culo da un coglione”.

Dopo le rivelazioni in merito all’aggressione verbale e fisica da parte di Bonucci verso del segretario dell’Inter Mozzillo presentemente del gol vittoria di Sanchez in Supercoppa, nella giornata odierna Il Tempo svela il rapporto degli ispettori federalei presenti all’Allianz Stadium per la gara Juventus-Napoli dello scorso 6 gennaio. L’allenatore Massimiliano Allegri, che ha già scontato una squalifica di una giornata nella partita contro la Roma per gli episodi che stiamo raccontando, alla fine dell’incontro ha urlato queste frasi disquisendo riderendosi all’arbitro Sozza: “È un coglione, diglielo! Testa di cazzo, deve recuperare 12 minuti e non 5. Vi fate prendere per il culo stavano sempre per terra, hanno fatto le sceneggiate napoletane. A questo punto basta, pure se mi squalificano tre mesi”. Non soddisfatto, il tecnico bianconero, ha aspettato l’uscita degli arbitri dagli spogliatoi per rivolgersi direttamente al direttore di gara: “Sei un coglione. Non mi faccio prendere per il culo da un coglione”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi