Napoli, tornano Insigne e Zielinski: Spalletti alla riconquista del fattore campo

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, tornano Insigne e Zielinski: Spalletti alla riconquista del fattore campo

Il Napoli domani andrà alla conquista del Maradona. L’affermazione di Verona ha confermato la squadra di Spalletti al primo posto per rendimento esterno (34 punti con 10 vittorie, 4 pareggi ed una sola sconfitta), ed a questo punto c’è da tornare a far valere il fattore campo per poter puntare davvero a qualcosa di interessate. In casa il Napoli ha raccolto 8 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte ma a sorprendere è il trend negativo con i quattro ko arrivati nelle ultime 7 gare di casalinghe. Per ritrovare il successo casalingo i partenopei potranno contare pure sulla spinta del pubblico: ieri è stato raggiunto il sold-out al 75%.

Il Napoli domani andrà alla conquista del Maradona. L’affermazione di Verona ha confermato la squadra di Spalletti al primo posto per rendimento esterno (34 punti con 10 vittorie, 4 pareggi ed una sola sconfitta), ed a questo punto c’è da tornare a far valere il fattore campo per poter puntare davvero a qualcosa di interessate. In casa il Napoli ha raccolto 8 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte ma a sorprendere è il trend negativo con i quattro ko arrivati nelle ultime 7 gare di casalinghe. Per ritrovare il successo casalingo i partenopei potranno contare pure sulla spinta del pubblico: ieri è stato raggiunto il sold-out al 75%.

Ritornano Insigne e Zielinski
Rimasti fuori dalla formazione titolare a Verona, complici pure le caratteristiche fisiche e d’aggressività del Verona oltre al loro momento negativo, entrambi dovrebbero riprendersi il posto dall’inizio della gara. Per caratteristiche Spalletti dovrebbe prediligere l’undici con maggiore qualità possibile per una gara di fraseggio e dominio territoriale. Contro una formazione che solitamente difende con un blocco basso, effettivamente, c’è bisogno pure della loro qualità per muovere palla e trovare il varco corretto.

Non vengono a mancare i dubbi
Col ritorno del polacco potrebbe finire in ballottaggio pure Fabian Ruiz, includendo nella considerazione che Spalletti non pare voler rinunciare a Lobotka. Lo spagnolo potrebbe giocarsi un posto con Anguissa. L’altro dubbio, col ritorno di Insigne, riguarda Lozano che torna a insidiare Politano in posizione esterna di destra per una maglia da titolare. Chi resterà fuori, tuttavia, aggiungendosi pure ad elementi come Elmas e Mertens, rappresenterà le carte di Spalletti per la ripresa qualora la partita non dovesse sbloccarsi o mettersi sui giusti binari.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi