Fiorentina, Gonzalez più Ikoné e Cabral: a Napoli il graffio del tridente. Futuro e presente

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Fiorentina, Gonzalez più Ikoné e Cabral: a Napoli il graffio del tridente. Futuro e presente

Ci sono vittorie e vittorie nell’arco di un torneo e quella di Napoli è sicuro fra le più belle per ciò che riguarda la Fiorentina. Il lavoro di Italiano ha trovato un punto di eccezionale sublimazione nella trasferta del Maradona, approcciata e superata a pieni punti pure senza tre titolari fondamentali come Odriozola, Torreira e Bonaventura oltre a un Piatek tuttavia non al meglio delle forze e obbligato difatti in panchina. Non c’è stato bisogno del polacco, ma: ci hanno pensato i suoi compagni di tridente a far vivere un gran pomeriggio all’ambiente viola.

Ci sono vittorie e vittorie nell’arco di un torneo e quella di Napoli è sicuro fra le più belle per ciò che riguarda la Fiorentina. Il lavoro di Italiano ha trovato un punto di eccezionale sublimazione nella trasferta del Maradona, approcciata e superata a pieni punti pure senza tre titolari fondamentali come Odriozola, Torreira e Bonaventura oltre a un Piatek tuttavia non al meglio delle forze e obbligato difatti in panchina. Non c’è stato bisogno del polacco, ma: ci hanno pensato i suoi compagni di tridente a far vivere un gran pomeriggio all’ambiente viola.

Il graffio del tridente, futuro e presente
Osservando il tabellino, impossibile non notare la botta del tridente: ha aperto le danze Gonzalez prima dei gol di Ikoné e Cabral, una volta subìto il momentaneo pareggio azzurro. Due su tre titolari, il terzo subentrato: in quanto a valori stimati e valutazioni degli addetti ai lavori dovrebbe essere questo il tridente titolare della Fiorentina del futuro… E forse pure del presente. Viceversa, paradossalmente, non si è tuttavia mai visto dal 1′: chissà che proprio dopo il graffio del Maradona, ad un vero e proprio alchimista delle formazioni come Italiano, non possa venire in mente di iniziare.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi