Ibra colpisce a freddo, dopo il Milan controlla. Rossoneri avanti a Venezia all'intervallo

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Ibra colpisce a freddo, poi il Milan controlla. Rossoneri avanti a Venezia all'intervallo

Milan all’intervallo in vantaggio al “Penzo” contro il Venezia, basta fin qui un gol di Ibrahimovic a inizio partita.

Milan all’intervallo in vantaggio al “Penzo” contro il Venezia, basta fin qui un gol di Ibrahimovic a inizio partita.

LE SCELTE DEGLI ALLENATORI – Stefano Pioli lancia dall’inizio della gara Rafael Leao, che non era nell’11 iniziale dallo scorso 4 dicembre contro la Salernitana. Saelemaekers torna pertanto in posizione esterna di destra mentre a centrocampo spazio a Bakayoko al fianco di Tonali. Confermato il quartetto difensivo che si era visto contro la Roma. Per il Venezia molti i cambi rispetto all’ultima partita del 2021 contro la Lazio, ma la grande novità è rappresentata da Cuisance, all’esordio in Serie A.

IBRA LA SBLOCCA SUBITO – Milan in vantaggio dopo soli 3 minuti di gioco: a segno Zlatan Ibrahimovic con il più classico dei tap-in facendosi trovare pronto su una splendida percussione di Rafael Leao che sfonda sulla sinistra e mette al centro. È l’ottavo gol in 13 gare per lo svedese.

I ROSSONERI GESTISCONO – Partita che si mette in discesa per gli uomini di Pioli che gestiscono agilmente l’incontro senza dover spingere troppo. Qualche interessante strappo di Leao dinanzi, mediana attenta e difesa che corre pochi rischi. Non ci sono molte possibilità da rete, con il Milan che ci prova dalla distanza con Theo Hernandez e Florenzi, trovando la risposta di Romero.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi