Le ultime di formazione su Atalanta-Venezia: Muriel guida la Divinità , spazio a Scalvini

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Le ultime di formazione su Atalanta-Venezia: Muriel guida la Dea, spazio a Scalvini

Settimana intensa per il mondo del pallone italiano: la 21^ giornata si è conclusa solo ieri, ma è già tempo di pensare alle coppe nazionali. La Supercoppa Italiana fra Inter e Juventus, ma pure le prime tre partite degli ottavi di Coppa Italia. Appresso le ultime di formazione per ciò che riguarda Atalanta-Venezia, gara che apre il programma:

Settimana intensa per il mondo del pallone italiano: la 21^ giornata si è conclusa solo ieri, ma è già tempo di pensare alle coppe nazionali. La Supercoppa Italiana fra Inter e Juventus, ma pure le prime tre partite degli ottavi di Coppa Italia. Appresso le ultime di formazione per ciò che riguarda Atalanta-Venezia, gara che apre il programma:

▪ Atalanta-Venezia – Mercoledì 12 gennaio, ore 17.30, Gewiss Stadium
▪ Arbitra Ivano Pezzuto, della sezione di Lecce
▪ Diretta tv a cura di Italia 1

Muriel guida la Divinità , spazio pure ai giovani
Parecchi assenti per Gian Piero Gasperini in ottica dell’incontro di Coppa Italia contro il Venezia. Tre i calciatori squalificati, ovvero Toloi, Malinovskyi e Ilicic: i tre dovranno scontare le sanzioni incassate nella finale del campionato scorso disputata contro la Juventus. Piccoli, Zappacosta e Sportiello sono tuttavia indisponibili, mentre Zapata e Gosens sono alle prese coi rispettivi problemi muscolari: l’obiettivo è recuperare i due per le partite con Inter e Lazio, prima della sosta dovuta agli impegni delle nazionali. Confermato il consueto 3-4-1-2, dinanzi a Musso andaranno Scalvini, Demiral e Djimsiti. De Roon e Freuler faranno ritorno al centro al campo con Maehle e Pezzella sulle corsie esterne. Pessina ora è favorito su Pasalic per il ruolo di trequartista, il regista azzurro si piazzerà dietro Miranchuk e Muriel, ora le uniche altre soluzioni in fase offensiva.

Zanetti mischia le carte, potrebbe esserci Fiordilino a centrocampo
Al Gewiss Stadium di Bergamo ha inizio l’avventura dell’Atalanta in Coppa Italia con la formazione di Gasperini che affronterà il Venezia di Zanetti in gara secca, durante l’incontro che mette in palio l’accesso ai quarti di finale. I padroni di casa arrivano dal successo per 6-2 con l’Udinese, mentre gli ospiti sono reduci dal ko del Penzo per 3-0 contro il Milan. La vincente di Atalanta-Venezia staccherà il pass per i quarti di finale ove affronterà una fra Napoli o Fiorentina. Gli arancioneroverdi, in previsione della partita delicata in campionato di domenica prossima contro l’Empoli, faranno un ampio turnover. In porta ci sarà Lezzerini, la consueta difesa a quattro composta da destra a sinistra da Ampadu, Caldara, Svoboda e Molinaro; a centrocampo spazio al rientrante Fiordilino insieme Tessmann ed Heymans; dinanzi il tridente leggero con Sigurdsson, Johnsen e Kiyine.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi