Napoli, l'ennesima partita di Spalletti: obbligato a nuove scelte per invertire il trend

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, l'ennesima sfida di Spalletti: obbligato a nuove scelte per invertire il trend

Sono giorni tutt’altro che semplici per Luciano Spalletti. Dopo la partita con la Roma, che s’è conclusa per la prima volta con i fischi del pubblico del Maradona, l’allenatore del Napoli è chiamato a gestione l’enorme delusione del gruppo ma in maggior misura ad invertire il trend negativo dell’ultimo periodo che rischia di mettere in discussione pure il lavoro svolto fino a questo momento e che ad ogni modo tiene la squadra saldamente in zona Champions, l’obiettivo dichiarato del club e che manca da due anni. L’ulteriore difficoltà che attende Spalletti e che dovrà riportare il Napoli ad un livello di prestazioni più alto dovendo fare i conti con altre assenze.

Sono giorni tutt’altro che semplici per Luciano Spalletti. Dopo la partita con la Roma, che s’è conclusa per la prima volta con i fischi del pubblico del Maradona, l’allenatore del Napoli è chiamato a gestione l’enorme delusione del gruppo ma in maggior misura ad invertire il trend negativo dell’ultimo periodo che rischia di mettere in discussione pure il lavoro svolto fino a questo momento e che ad ogni modo tiene la squadra saldamente in zona Champions, l’obiettivo dichiarato del club e che manca da due anni. L’ulteriore difficoltà che attende Spalletti e che dovrà riportare il Napoli ad un livello di prestazioni più alto dovendo fare i conti con altre assenze.

Cambia la linea difensiva
Koulibaly sarà squalificato ad Empoli, ma con tutta probabilità sarà assente neanche la prima alternativa ai centrali difensivi. Ieri effettivamente la squadra ha comunicato che “Juan Jesus ha svolto lavoro personalizzato in palestra per un lieve trauma distorsivo al ginocchio destro accusato nell’allenamento di ieri”. Ora è probabile l’impiego di Tuanzebe sul centro-destra, con lo spostamento di Rrahmani nella posizione di Koulibaly. Intanto Spalletti dovrebbe recuperare tuttavia Di Lorenzo sulla fascia destra.

Spalletti perde il punto di riferimento
In un Napoli che fa fatica a sviluppare gioco, Lobotka ha acquisito un peso sempre maggiore fino a diventare indispensabile. Spalletti tuttavia dovrà fare a meno dello slovacco per la partita di Empoli, e con tutta probabilità non solo, perché gli esami “hanno mostrato una lesione di basso grado del bicipite femorale destro”. Si rimescolano ulteriormente le opzioni di conseguenza a centrocampo: possibile un terzetto con Anguissa vertice basso, Fabian e Zielinski, ma non è da escludere Demme per uno degli ultimi due, alle prese con un momento molto negativo.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi