I dietro le quinte su Spalletti, De Laurentiis e i motivi di una conferma a Napoli meno lontana

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
I retroscena su Spalletti, De Laurentiis e i motivi di una conferma a Napoli meno lontana

Il cielo con un dito e in seguito lo scontro con la realtà. Lo che rimane solo un miraggio, di nuovo. Il rimanda nuovamente le ambizioni di titolo e dopo le ultime uscite pare essersi rotto qualche cosa pure nell’idillio fra e Aurelio . Piccole crepe che hanno in seguito aperto una voragine di dubbi: l’allenatore di Certaldo resterà alla guida degli azzurri pure in futuro? La risposta è arrivata ufficialmente dallo stesso allenatore. “Ho un’altra stagione di contratto e un anno ulteriore con opzione a favore della società. Io voglio restare a fare il tecnico del Napoli, ho firmato un accordo di due anni e qui mi sento molto bene, non vedo quale problema possa esserci”.

Il cielo con un dito e in seguito lo scontro con la realtà. Lo che rimane solo un miraggio, di nuovo. Il Napoli rimanda nuovamente le ambizioni di titolo e dopo le ultime uscite pare essersi rotto qualche cosa pure nell’idillio fra Luciano Spalletti e Aurelio . Piccole crepe che hanno in seguito aperto una voragine di dubbi: l’allenatore di Certaldo resterà alla guida degli azzurri pure in futuro? La risposta è arrivata ufficialmente dallo stesso allenatore. “Ho un’altra stagione di contratto e un anno ulteriore con opzione a favore della società. Io voglio restare a fare il tecnico del Napoli, ho firmato un accordo di due anni e qui mi sento molto bene, non vedo quale problema possa esserci”.

Cosa vuol fare ?
Altre parole ufficiali, quelle del portiere azzurro, . “L’ho scelto io, ma a gennaio del 2021. Andai a Milano celatamente a casa sua e gli feci firmare il biennale più un’opzione per il terzo anno a mio favore, che non voleva sottoscrivere. In seguito l’ho convinto, facciamo un secolo e mezzo in due. In seguito allorchè e se vorrà partire ci daremo la mano e non succederà niente”. E allora? A livello di dichiarazioni pare tutto rose e fiori. Ma le crepe non vengono a mancare, in maggior misura su ciò che sarà il progetto pure se c’è una discriminante a far pensare che Spalletti possa rimanere. I costi.

Sarà un’estate di grandi addii
Fatta per l’arrivo di , per la sinistra l’obiettivo è . Ma non vengono a mancare le voci sui grandi addii: , Fabian Ruiz, Kalidou , , Eljif Elmas. Potrebbe partire pure più di un big, forse pure più di due. Il Napoli vorrebbe avere ridurre i costi ed esonerare Spalletti, che ha un accordo fino al 2023 con doppia opzione, non rientra nella logica di ADL che dovrebbe in seguito avere un nuovo tecnico a bilancio. Dunque le parti discuteranno a fine stagione ma la sensazione è che sarà Spalletti a decidere. Di restare.

Image:Getty

Segui le Ultime News del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi