TMW – Antognoni: “Milan società da ammirare. Pure il Napoli era competitivo, peccato”

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
TMW - Antognoni: “Milan società da ammirare. Anche il Napoli era competitivo, peccato”

Presente in concomitanza del “Gran Galà dello Sport Città di Castiglion Fiorentino”, manifestazione benefica istituita dal Comune di Castiglion Fiorentino nel 2016 e nella giornata odierna realizzata presso il Teatro Spina, l’ex giocatore e dirigente – fra i premiati – ha disquisito dei temi di stretta attualità della : “Sicuramente quello intitolato a Bruno Beatrice è uno dei premi che forse esporrò in modo particolare, abbiamo giocato insieme con lui pure se in seguito ci ha lasciato troppo presto”.

Presente in concomitanza del “Gran Galà dello Sport Città di Castiglion Fiorentino”, manifestazione benefica istituita dal Comune di Castiglion Fiorentino nel 2016 e nella giornata odierna realizzata presso il Teatro Spina, l’ex giocatore e dirigente – fra i premiati – ha disquisito dei temi di stretta attualità della : “Sicuramente quello intitolato a Bruno Beatrice è uno dei premi che forse esporrò in modo particolare, abbiamo giocato insieme con lui pure se in seguito ci ha lasciato troppo presto”.

Il ha fatto un passo significativo contro la per lo ?
“La certezza non ci sta mai fino tutto sommato, il è tuttavia aperto su tutti i fronti ed è un bene per il mondo del pallone italiano”.

L’errore di Terracciano è dovuto alla costruzione dal basso?
“Ora mai è frequente, il portiere ne trae le conseguenze più negative perché se sbaglia lui è gol. I tempi cambiano e bisogna adeguarsi a queste situazioni di gioco. Bisogna pure avere i calciatori con i piedi buoni”.

Ci sta un problema portieri a Firenze?
“È un periodo negativo, gli ultimi dieci giorni son ostati un po’ particolari. Prima andava tutto bene e dunque hanno proseguito su questo meccanismo. L’allenatore prenderà provvedimenti per non cadere più in queste situazioni”.

Image:Getty

Segui le Ultime News del
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi