ESCLUSIVA TMW – Briaschi: "Genoa, a Napoli determinante come 40 anni fa. Gran lavoro di Blessin"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
ESCLUSIVA TMW - Briaschi: "Genoa, a Napoli determinante come 40 anni fa. Gran lavoro di Blessin"

Napoli è diventata un crocevia indispensabile per il Genoa. I rossoblu di Alexander Blessin sfideranno domenica alle ore 15,00 i partenopei in un match indispensabile per la permanenza in Serie A, da vincere nella maniera più assoluta se si vorrebbe avere protrarre a credere nell’impresa sportiva. Il “Maradona”, che all’epoca si chiamava tuttavia “San Paolo”, è già stato teatro di una clamorosa salvezza esattamente quarant’anni fa. Protagonista di quel 2-2, insieme a Mario Faccenda, e stato Massimo Briaschi autore del gol del momentaneo vantaggio: “Era una partita determinante, come lo sarà quella di domenica prossima – esordisce l’ex giocatore rossoblu adesso procuratore -. Una partita da dentro o fuori, ma diciamo che abbiamo fatto un’impresa”.

Napoli è diventata un crocevia indispensabile per il Genoa. I rossoblu di Alexander Blessin sfideranno domenica alle ore 15,00 i partenopei in un match indispensabile per la permanenza in Serie A, da vincere nella maniera più assoluta se si vorrebbe avere protrarre a credere nell’impresa sportiva. Il “Maradona”, che all’epoca si chiamava tuttavia “San Paolo”, è già stato teatro di una clamorosa salvezza esattamente quarant’anni fa. Protagonista di quel 2-2, insieme a Mario Faccenda, e stato Massimo Briaschi autore del gol del momentaneo vantaggio: “Era una partita determinante, come lo sarà quella di domenica prossima – esordisce l’ex giocatore rossoblu adesso procuratore -. Una partita da dentro o fuori, ma diciamo che abbiamo fatto un’impresa”.

Che stagione è stata?
“Diciamo che è stata in linea con le stagioni che c’erano in quegli anni con il Genoa. Grande sofferenza, salvezza agli ultimi minuti delle ultime gare. Ma eravamo un po’ abituati a lottare fino dopo lunghi sforzi”.

Ora il Genoa ha bisogno di una doppia vittoria per credere alla salvezza. Missione possibile?
“Dipende pure dagli altri, e aggiungo purtroppo. Ma il Genoa venerdì ha fatto un exploit perchè battere la Juventus non è facile. E’ un grande risultato. Adesso tutto è possibile pure se domenica sarà difficile perchè è l’ultima partita del Napoli in casa. E’ vero che i partenopei hanno raggiunto il loro obiettivo ma è l’ultima partita in casa, saluteranno i tifosi. Sarà difficile”.

Quanto è stato importante per Criscito trovare immediatamente un gol dagli 11 metri, decisivo, dopo l’errore nel derby?
“E’ determinante perchè l’errore in un derby è una cosa che ti porti dietro perpetuamente perchè se fosse andata male con la Juve staremmo disquisendo di altre cose. Ma solo per il fatto che si è ripreso la responsabilità di calciare un rigore nel finale tanto di cappello. E complimenti a lui”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi