Napoli, Rrahmani e il rimpianto scudetto: "Potevamo fare meglio, con un po' di fortuna"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, Rrahmani e il rimpianto scudetto: "Potevamo fare meglio, con un po' di fortuna"

Amir Rrahmani, difensore del Napoli, a tre giorni dall’ultima partita di campionato contro lo Spezia, interviene al microfono di Radio Kiss Kiss Napoli: “E’ stato un anno in cui abbiamo raggiunto l’obiettivo, ma con un po’ di fortuna potevamo fare un po’ oltre. Ma è andata in questo modo e dobbiamo essere felici per il terzo posto e il ritorno in Coppa Campioni, è stata una stagione positiva”.

Amir Rrahmani, difensore del Napoli, a tre giorni dall’ultima partita di campionato contro lo Spezia, interviene al microfono di Radio Kiss Kiss Napoli: “E’ stato un anno in cui abbiamo raggiunto l’obiettivo, ma con un po’ di fortuna potevamo fare un po’ oltre. Ma è andata in questo modo e dobbiamo essere felici per il terzo posto e il ritorno in Coppa Campioni, è stata una stagione positiva”.

Com’è stata la tua stagione? “E’ stata dura, ma al contempo bella. Abbiamo giocato tante gare con lo stadio pieno, io non l’avevo mai visto prima, ed è una cosa molto bella. Sono contento perché questo è stato l’anno in cui ho più giocato in carriera, ho fatto cinquanta gare contando pure la nazionale ed è il primo anno che mi succede”.

Quattro gol col Napoli: è un primato. “Pure due o tre con la nazionale, è una stagione positiva”.

Che partita sarà con lo Spezia? “Sarà difficile, farà caldo, sia per noi che per loro. Dobbiamo provare a chiudere subito la gara e conquistare un’altra vittoria”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi