Napoli, Kvaratskhelia ma non solo: come può cambiare l'attacco

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, Kvaratskhelia ma non solo: come può cambiare l'attacco

Una volta definita la situazione dei calciatori quasi scaduto, in un senso o in un altro, entrerà nel vivo il mercato del Napoli che tuttavia ha già avuto diversi sussulti. Nonostante le situazioni in dubbio di elementi come Ospina, Koulibaly e Fabian, il reparto che rischia di avere più volti nuovi è quello offensivo. Con la partenza di Insigne la squadra napoletano s’è già mosso per il giovane Kvaratskhelia, talento georgiano classe 2001 già elogiato pubblicamente da Spalletti, ma sono parecchi gli azzurri in dubbio e che rischiano di essere sostituti pure nell’ottica di una formazione più fisica e di strappi come richiesto dal tecnico azzurro.

Una volta definita la situazione dei calciatori quasi scaduto, in un senso o in un altro, entrerà nel vivo il mercato del Napoli che tuttavia ha già avuto diversi sussulti. Nonostante le situazioni in dubbio di elementi come Ospina, Koulibaly e Fabian, il reparto che rischia di avere più volti nuovi è quello offensivo. Con la partenza di Insigne la squadra napoletano s’è già mosso per il giovane Kvaratskhelia, talento georgiano classe 2001 già elogiato pubblicamente da Spalletti, ma sono parecchi gli azzurri in dubbio e che rischiano di essere sostituti pure nell’ottica di una formazione più fisica e di strappi come richiesto dal tecnico azzurro.

Due punte su tre in forte dubbio
Messo in campo sotto punta con Osimhen solo nel finale, a giochi già fatti, Mertens è considerato a tutti gli effetti un attaccante da Spalletti. Il rinnovo del belga rimane in discussione includendo nella considerazione che adesso risponderà alla chiamata della nazionale e slitterà ulteriormente il summit con De Laurentiis per il rinnovo. Sul piede di partenza pure Petagna, finito ai margini negli ultimi mesi. L’unica certezza pare essere Osimhen col Napoli che ha definito una base d’asta importantissima, oltre i 100mln di euro, che ha allontanato un po’ tutti.

Gli esterni in dubbio
Al pari di Insigne è stata una stagione numericamente molto difficile pure per Lozano e in maggior misura Politano. Pure per tale motivo nessuno è incedibile per il Napoli che verificherà le offerte in maggior misura per l’ex Inter e non a caso da tempo lavora a diverse piste: non vengono a mancare i contatti per elementi come Bernardeschi, a parametro zero dopo la scadenza con la Juventus, Deulofeu fra le rivelazioni dell’Udinese mentre uno dei primi tentativi è stato fatto col Sassuolo per Traoré che può fare vari ruoli nel terzetto dietro il centravanti.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi