LIVE TMW – Colantuono: "Partiremo in 12-13, chi è negativo ma non idoneo rientra nel 35%?"

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
LIVE TMW - Colantuono: "Partiremo in 12-13, chi è negativo ma non idoneo rientra nel 35%?"

Inizierà a breve il consueto incontro con la stampa di . L’allenatore della presenterà il in programma dopodomani contro il , si attendono novità rispetto alla questione . Potrete seguire la diretta testuale qui su NC24.

Inizierà a breve il consueto incontro con la stampa di . L’allenatore della presenterà il in programma dopodomani contro il , si attendono novità rispetto alla questione . Potrete seguire la diretta testuale qui su NC24.

Ore 18 – Inizia il consueto incontro con la stampa

Come sta la squadra e, in maggior misura, si giocherà?
“Questi regolamenti sono poco chiari. Due giocatori si sono negativizzati e non sappiamo se possiamo aggregarli al gruppo perchè dovranno superare dei test da sforzo come previsto dal protocollo. Altri otto hanno il e, dunque, non saranno pronto. Se aggiungiamo gli infortuni e le altre indisponibilità è facile pensare che partiremo per Napoli fra mille difficoltà. Ci sono cose che non riesco a comprendere. Abbiamo otto positivi, adesso, e speriamo che domani non ci siano ulteriori sorprese. C’è gente che viene da un lungo periodo di inattività, se non superano la visita medica si abbassa lo stesso la percentuale del 35%? Naturalmente giocheremo, ma vorrei evidenziare che nella giornata odierna non abbiamo fatto allenamento. E al danno si potrebbe aggiungere la beffa: chi non è al top rischia l’infortunio muscolare, senza dimenticare la squalifica di Ranieri”.

In che modo un allenatore può lavorare in questo modo?
“Mi chiedo: che partita diventa? Noi rispettiamo i regolamenti, sia chiaro, ma ci sono troppe cose che non sono chiare. C’è chi scenderà sul terreno di gioco per onor di sigilla, rischiando infortuni muscolari perchè fuori allenamento. A cospetto di un avversario di grande valore che, naturalmente, sarebbe stato favorito a prescindere, anche con una al completo”.

Image:Getty

Segui le Ultime News del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi