Colantuono sul 3-0 assegnato all'Udinese: "Non c'erano le condizioni per partire, rispettata l'ASL"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Colantuono sul 3-0 assegnato all'Udinese: "Non c'erano le condizioni per partire, rispettata l'ASL"

Intervenuto in conferenza stampa in ottica del derby col Napoli, mister Stefano Colantuono ha chiosato pure l’affermazione a tavolino assegnata all’Udinese nella gara che si sarebbe dovuta giocare lo scorso 21 dicembre: “L’iter è questo: partita persa a tavolino e penalizzazione, dopo un ricorso che potrebbe ribaltare il primo verdetto. Ci siamo attenuti a una decisione dell’ASL che, in quel momento, era organo supremo. Non abbiamo fatto altro che rispettare le disposizioni delle autorità sanitarie, qui si parla di salute e di educazione civica. Non era corretto mettere a repentaglio l’incolumità degli altri, ci eravamo organizzati con un aereo privato ma non c’erano le condizioni per partire”, le dichiarazioni del tecnico della Salernitana.

Intervenuto in conferenza stampa in ottica del derby col Napoli, mister Stefano Colantuono ha chiosato pure l’affermazione a tavolino assegnata all’Udinese nella gara che si sarebbe dovuta giocare lo scorso 21 dicembre: “L’iter è questo: partita persa a tavolino e penalizzazione, dopo un ricorso che potrebbe ribaltare il primo verdetto. Ci siamo attenuti a una decisione dell’ASL che, in quel momento, era organo supremo. Non abbiamo fatto altro che rispettare le disposizioni delle autorità sanitarie, qui si parla di salute e di educazione civica. Non era corretto mettere a repentaglio l’incolumità degli altri, ci eravamo organizzati con un aereo privato ma non c’erano le condizioni per partire”, le dichiarazioni del tecnico della Salernitana.

Leggi QUI tutte quanto detto da Colantuono!

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi