Colantuono: "Non mi piacciono questi regolamenti del Covid, c'è da limare qualche cosa"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Colantuono: "Non mi piacciono questi regolamenti del Covid, c'è da limare qualcosa"

Quanto detto da Stefano Colantuono, tecnico della Salernitana, nell’intervista concessa a DAZN dopo la sconfitta al Maradona contro il Napoli. “Abbiamo fatto la partita che ci aspettavamo di fare, la partita che tutte le squadre fanno qui contro il Napoli sfruttando le ripartenze. Ci eravamo riusciti nella prima parte della gara, eravamo tuttavia veramente all’osso e voglio ringraziare squadra e calciatori che hanno palesato di essere stoici. A fine primo tempo c’era gente che vomitava, abbiamo avuto un fastidio muscolare pure con Schiavone che era che arriva dal Covid. Ripartiamo dal primo tempo, sto leggendo una bellissima tesi di Guarino che parla di allenarsi all’imprevisto e noi lo stiamo facendo da mesi”.

Quanto detto da Stefano Colantuono, tecnico della Salernitana, nell’intervista concessa a DAZN dopo la sconfitta al Maradona contro il Napoli. “Abbiamo fatto la partita che ci aspettavamo di fare, la partita che tutte le squadre fanno qui contro il Napoli sfruttando le ripartenze. Ci eravamo riusciti nella prima parte della gara, eravamo tuttavia veramente all’osso e voglio ringraziare squadra e calciatori che hanno palesato di essere stoici. A fine primo tempo c’era gente che vomitava, abbiamo avuto un fastidio muscolare pure con Schiavone che era che arriva dal Covid. Ripartiamo dal primo tempo, sto leggendo una bellissima tesi di Guarino che parla di allenarsi all’imprevisto e noi lo stiamo facendo da mesi”.

Perché prima di questa gara ha lanciato quel messaggio?
“Volevo chiarirla, non ho mai detto una cosa del genere ma ho detto che era dispiaciuto per le norme riguardo il Covid. Ieri si sono negativizzati tre giocatori ma non abbiamo potuto fare la visita medica, non ho mai detto che perdevamo. Ho detto che venivamo a vendere cara la pelle, quell’altro titolo non fa parte del mio DNA. Ho vissuto tante cose nel calcio, non mi piango addosso ma non mi piacciono questi regolamenti del Covid. C’è tuttavia da limare qualche cosa”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi