Mercato no stop – Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 23 gennaio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità del 23 gennaio

INTER, PRESSING SU FRATTESI. SALERNITANA, SABATINI SI SCHIERA CON COLANTUONO. MILAN, KESSIE NON PARTE – Mercato vivo quello dell’Inter. La dirigenza nerazzurra vorrebbe pure rinforzare la zona centrale del campo in ottica di questa seconda parte di stagione. Secondo quanto riferito da Tuttosport, il sogno rimane il giocatore del Sassuolo Davide Frattesi con Vecino e Sensi che viceversa dovrebbero lasciare Milano.

INTER, PRESSING SU FRATTESI. SALERNITANA, SABATINI SI SCHIERA CON COLANTUONO. MILAN, KESSIE NON PARTE – Mercato vivo quello dell’Inter. La dirigenza nerazzurra vorrebbe pure rinforzare la zona centrale del campo in ottica di questa seconda parte di stagione. Secondo quanto riferito da Tuttosport, il sogno rimane il giocatore del Sassuolo Davide Frattesi con Vecino e Sensi che viceversa dovrebbero lasciare Milano.

Franck Kessie rimane quasi scaduto col Milan. La distanza coi rossoneri rimane grande sul nuovo accordo e le sensazioni non sono positive. Massara e Maldini proveranno tuttavia a convincere il regista della nazionale ivoriana, anche se il casa sia già pronto il sostituto come il francese Yacine Adli. Intanto sono confermate le voci di un interesse da parte del Tottenham, dopo il Paris Saint-Germain. La formazione parigina sta provando a prenderlo con un ingaggio importante in ottica dell’estate ma sono confermati i contatti fra la dirigenza del Tottenham e l’entourage di Kessie. Da casa Milan, il messaggio, tuttavia rimane chiaro: a gennaio non si muove, rinnovo o no.

Ogni tanto ritornano. Secondo quanto raccolto da L’Interista, al club nerazzurro è stato offerto Alex Telles, transitato a Milano nella stagione 2015/16. Terzino mancino, il brasiliano veste a questo punto la maglia del Manchester United che tuttavia non apre presentemente al prestito: i Red Devils sarebbero disposti a privarsi del giocatore solo in presenza di a un’offerta cash immediata. Le cifre? Difficile scendere al di sotto dei 15 milioni di euro.

Intervistato dall’edizione de Il Mattino il DS della Salernitana Walter Sabatini ha disquisito di Stefano Colantuono: “Potrei mai mandarlo via perché perde con il Napoli? E dopo che squadra ha avuto al servizio fino ad ora? L’equità impone di poter giudicare il tecnico se ha una formazione, ma come si fa a valutare un tecnico che fra covid e infortuni non ha mai avuto una formazione non in emergenza?”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi