Napoli, indagati pure moglie e figli di De Laurentiis. Sequestrato l’accordo di Osimhen

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, indagati anche moglie e figli di De Laurentiis. Sequestrato il contratto di Osimhen

Non soltanto Aurelio De Laurentiis indagato per falso in bilancio relativamente all’affare Osimhen: secondo quanto viene riportato dal Corriere dello Sport, nel registro degli indagati sarebbero stati iscritti pure i nomi della moglie del patron del Napoli, Jacqueline Baudit, nonché dei figli Edoardo e Valentina. Nel blitz di ieri, si legge, gli uomini della Guardia di Finanza di Napoli hanno perquisito la sede della FilmAuro a Roma e il quartier generale del club azzurro, acquisendo lettere, e-mail, comunicazioni telefoniche, flussi finanziari e ogni altra forma di relazione intercorsa fra i dirigenti della società azzurra, i membri che all’epoca componevano l’entourage di Osimhen e gli ex dirigenti del Lilla. I militari della Gdf hanno prelevato pure alcuni dispositivi elettronici del patron De Laurentiis e sequestrato lo stesso contratto del centravanti nigeriano.

Non soltanto Aurelio De Laurentiis indagato per falso in bilancio relativamente all’affare Osimhen: secondo quanto viene riportato dal Corriere dello Sport, nel registro degli indagati sarebbero stati iscritti pure i nomi della moglie del patron del Napoli, Jacqueline Baudit, nonché dei figli Edoardo e Valentina. Nel blitz di ieri, si legge, gli uomini della Guardia di Finanza di Napoli hanno perquisito la sede della FilmAuro a Roma e il quartier generale del club azzurro, acquisendo lettere, e-mail, comunicazioni telefoniche, flussi finanziari e ogni altra forma di relazione intercorsa fra i dirigenti della società azzurra, i membri che all’epoca componevano l’entourage di Osimhen e gli ex dirigenti del Lilla. I militari della Gdf hanno prelevato pure alcuni dispositivi elettronici del patron De Laurentiis e sequestrato lo stesso contratto del centravanti nigeriano.

Il patron del Lille ha fatto sparire i soldi? Il ordinario ricostruisce la vicenda, relativa al passaggio di Osimhen per 71,25 milioni di euro, con l’inserimento dei cartellini di Karnezis (valutato 5,13 milioni), dei giovani Palmieri (7), Claudio Manzi (4) e Luigi Liguori (4). La possibilità degli inquirenti sarebbe quella di cifre “gonfiate”: uno scenario, è bene ricordarlo, già immaginato dalla Procura FIGC nell’ambito del caso plusvalenze, finito in un niente in concreto nei due gradi di giustizia sportiva fin qui celebrati. Tutto nascerebbe, a ogni modo, da una segnalazione della nuova proprietà del Lille, che avrebbe notato delle irregolarità finanziarie: secondo l’accusa francese, l’ex patron Lopez avrebbe fatto sparire i milioni incassati dalla cessione di Osimhen. Tornando al Napoli e a De Laurentiis, dalla società filtra assoluta tranquillità.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi