Napoli, nella giornata odierna la partenza per Dimaro: in arrivo pure ADL per i casi più spinosi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Napoli, oggi la partenza per Dimaro: in arrivo anche ADL per i casi più spinosi

Completati ieri i test fisici a Castel Volturno, la squadra nella giornata odierna partirà per Dimaro per il primo estivo (fino al 19 luglio). Nel pomeriggio volo per e dopo l’arrivo in bus durante la preparazione estiva per a questo punto di cena: per domani è definito l’inizio delle attività subito con una doppia sessione d’allenamento. Il gruppo non è tuttavia al completo: alcuni nazionali arriveranno ad inizio della prossima settimana avendo terminato dipoi rispetto ai compagni, in questo modo come Aurelio che prossimamente rientrerà da Los Angeles e farà tappa in Trentino come da tradizione. Sarà l’opportunità per stare vicino ai giocatori e provare a sbrogliare i casi di mercato più spinosi dopo gli ultimi tentativi di rinnovo.

Completati ieri i test fisici a Castel Volturno, la squadra nella giornata odierna partirà per Dimaro per il primo ritiro estivo (fino al 19 luglio). Nel pomeriggio volo per Verona e dopo l’arrivo in bus durante la preparazione estiva per a questo punto di cena: per domani è definito l’inizio delle attività subito con una doppia sessione d’allenamento. Il gruppo non è tuttavia al completo: alcuni nazionali arriveranno ad inizio della prossima settimana avendo terminato dipoi rispetto ai compagni, in questo modo come che prossimamente rientrerà da Los Angeles e farà tappa in Trentino come da tradizione. Sarà l’opportunità per stare vicino ai giocatori e provare a sbrogliare i casi di mercato più spinosi dopo gli ultimi tentativi di rinnovo.

A Dimaro l’incontro -ADL
Il caso più urgente è quello di Kalidou , il capitano designato dopo il saluto di , leader tecnico e dello spogliatoio e per tale motivo non a caso l’unico inamovibile di . Il ha già respinto l’assalto della , ma spera di trovare uno spiraglio per effettuare il rinnovo de l’accordo prossimo al termine nel 2023 per non perdere a parametro zero uno dei giocatori del reparto arretrato più forti d’. Prossimamente arriverà il giocatore difensivo, proprio insieme ad ADL, e si capirà la società fino a che cifre vorrà spingersi e se eventualmente valuterà quantomeno le offerte dall’estero.

Gli altri casi di mercato
Nelle stesse condizioni contrattuali di c’è Fabian, ma lo spagnolo non ha avuto offerte di rilievo ed ha già fatto sapere da tempo che non intende effettuare il rinnovo de, neanche per un solo anno con l’inserimento di una clausola bassa. Importante sarà la mediazione fra le parti per evitare che un giocatore centrale per Spalletti possa finire ai margini, ripetendo la situazione vissuta con . viceversa dovrebbe firmare il rinnovo, magari dopo un chiarimento con lo stesso tecnico. In seguito saranno le offerte che arriveranno a dettare la strada, nello specifico per , , e Demme in uscita.

Image:Getty

Segui le Ultime News del
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi