Petagna non esclude Icardi. Pure perché al Monza servono due centravanti

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Petagna non esclude Icardi. Anche perché al Monza servono due centravanti

Nelle varie giocate dal a Monzello si è palesata una necessità chiara. Quella di avere un centravanti di assoluto livello, perché un conto è giocare con Mota Carvalho e Ciurria, un altro è quello di inserire il vichingo Gytkjaer dinanzi. Il danese ha marcato la differenza pur non avendo totalmente il favore della piazza, convinta che serva un completo restyling per giocare in Serie A. Argomento legittimo, ma allorchè lo scandinavo ha giocato ha fatto vedere di potere risolvere alcune situazioni che in alternativa si sarebbero annodate su se stesse. Praticamente, per il è necessario avere per lo meno un grande attaccante, due se lo stesso Gytkjaer dovesse gare (come per lo meno altri dieci).

Nelle varie giocate dal a Monzello si è palesata una necessità chiara. Quella di avere un centravanti di assoluto livello, perché un conto è giocare con Mota Carvalho e Ciurria, un altro è quello di inserire il vichingo Gytkjaer dinanzi. Il danese ha marcato la differenza pur non avendo totalmente il favore della piazza, convinta che serva un completo restyling per giocare in Serie A. Argomento legittimo, ma allorchè lo scandinavo ha giocato ha fatto vedere di potere risolvere alcune situazioni che in alternativa si sarebbero annodate su se stesse. Praticamente, per il Monza è necessario avere per lo meno un grande attaccante, due se lo stesso Gytkjaer dovesse gare (come per lo meno altri dieci).

L’offerta per .
In questo modo nel computo totale c’è una proposta per l’attaccante del , un prestito con obbligo di riscatto – condizionato alla salvezza – intorno ai 14-15 milioni. Situazione che il Napoli con tutta probabilità accetterà, con Galliani che sarà contento di rivedere chi, qualche anno fa, è cresciuto nel fino a diventare un centravanti più che discreto per i club di metà . Pure perché, d’altro canto, “bisogna fissare degli obiettivi”, come ha spiegato Galliani nella sua intervista di ieri. Il decimo posto, per chi arriva dalla B, è più che ambizioso.

Ma c’è
Dopo c’è la questione sull’attaccante, ex , nel mirino più dei che delle richieste degli altri club. Può essere un’operazione da fine estate, da “giorni del Condor”, pure se ci sono già stati in questo periodo. Conseguentemente appuntamento a fine agosto allorchè Galliani proverà a prenderlo a titolo temporaneo, pagando una percentuale sull’ingaggio, salvo che non arrivi un grande club prima. Ora non pare ci siano, ma vengono a mancare tuttavia tre settimane al gong. È pure vero che l’arrivo di non escluderà, eventualmente, quello di .

Image:Getty

Segui le Ultime News del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi