Hellas Verona, il 2022 da sogno di Amione: dall'esordio in B a quello in A contro il Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Hellas Verona, il 2022 da sogno di Amione: dall'esordio in B a quello in A contro il Napoli

Il 2022 di prosegue nel dei modi. Dopo aver esordito in a fine gennaio, nove minuti nella contro il , il centrale classe 2002 si è prima preso la maglia da titolare a Reggio Calabria, chiudendo la stagione con 16 presenze di cui ben 13 da titolare risultando fra i migliori della squadra allenata, nell’ultima parte di stagione, da mister Stellone. Prestazioni che avevano acceso le sirene di mercato sull’argentino che sarebbe potuto partire per una nuova stagione da protagonista in .

Il 2022 di prosegue nel dei modi. Dopo aver esordito in Italia a fine gennaio, nove minuti nella sconfitta contro il , il centrale classe 2002 si è prima preso la maglia da titolare a Reggio Calabria, chiudendo la stagione con 16 presenze di cui ben 13 da titolare risultando fra i migliori della squadra allenata, nell’ultima parte di stagione, da mister Stellone. Prestazioni che avevano acceso le sirene di mercato sull’argentino che sarebbe potuto partire per una nuova stagione da protagonista in Serie B.

E viceversa l’Hellas ha preso la decisione di credere nelle qualità del giovane difensore e di puntarci in una stagione in cui il team è stata rivoluzionata per iniziare un nuovo ciclo. Dopo i 45 minuti in per Amione arriva in questo modo nella giornata odierna l’ contro il al fianco dei più esperti Dawidowicz e Gunter. Un esordio che si preannuncia non facile per l’argentino, che ma già il scorso allorchè venne mandato sul terreno di gioco dimostrò qualità e carattere di un veterano.

Image:Getty

Segui le Ultime News del
Segui le Ultime Notizie

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi