Napoli, Fabian rimane a casa: Spalletti a Verona con nove undicesimi già collaudati

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Napoli, Fabian resta a casa: Spalletti a Verona con nove undicesimi già collaudati

Parte quest’nella giornata odierna a la stagione del . La squadra di partita il con nove undicesimi dell’anno scorso e gli esordi dall’inizio della gara di Kim e , chiamati a rimpiazzare Koulibaly e Insigne accorciando ogni tempo d’inserimento e di adattamento al campionato. Se non si può parlare di un al completo (manca il sostituto di Fabian, rimasto a casa, oltre al vice-Osimhen dal momento che non è partito) o definito (non a caso la squadra lavora ad altri tre arrivi), in casa le cose non vanno molto meglio: aspetta come minimo 4 rinforzi, in maggior misura nel reparto arretrato, ed il passaggio ad un 3-5-2 fisico con le due torri richiede sicuramente più tempo per chi era ora mai abituato ad un più dinamico e con Caprari al centro del gioco fra le linee.

Parte quest’nella giornata odierna a Verona la stagione del Napoli. La squadra di partita il Verona con nove undicesimi dell’anno scorso e gli esordi dall’inizio della gara di Kim e Kvaratskhelia, chiamati a rimpiazzare Koulibaly e Insigne accorciando ogni tempo d’inserimento e di adattamento al campionato. Se non si può parlare di un Napoli al completo (manca il sostituto di Fabian, rimasto a casa, oltre al vice-Osimhen dal momento che non è partito) o definito (non a caso la squadra lavora ad altri tre arrivi), in casa Verona le cose non vanno molto meglio: Cioffi aspetta come minimo 4 rinforzi, in maggior misura nel reparto arretrato, ed il passaggio ad un 3-5-2 fisico con le due torri richiede sicuramente più tempo per chi era ora mai abituato ad un calcio più dinamico e con Caprari al centro del gioco fra le linee.

Formazione da tempo già definita
Spalletti ritrova per la panchina ma non può contare sull’ultimo giunto Simeone e in maggior misura su Fabian (verso la vendita al PSG). Fra i pali fiducia (come minimo per questi primi 90 minuti) a Meret (favorito su che ha pochi allenamenti sul campo) mentre nel reparto arretrato ufficiale per Kim nella linea con , Rrrahmani e , in vantaggio su Olivera che dopo l’infortunio ha avuto un inizio di preparazione con lentezza. In mediana nessun dubbio su Anguissa, Lobotka e , in questo modo come nel reparto avanzato con , Osimhen e l’molto atteso esordio di Kvaratskhelia, la vera attrazione dei due ritiri estivi.

Image:Getty

Segui le Ultime News del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi