Il mercato del Napoli dopo Ndombele: Raspadori in, Fabian out. Il nodo è il portiere

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Il mercato del Napoli dopo Ndombele: Raspadori in, Fabian out. Il nodo è il portiere

Il nella giornata odierna ha definito uno degli acquisti più interessanti dell’estate di . Ha sostituto, in anticipo, Fabian Ruiz ingaggiando un giocatore che tre anni fa fu pagato dal 62 milioni di euro più 10 di bonus: Tanguy . Il giocatore francese classe ’96 arriva dagli spurs a titolo temporaneo con riscatto, col club londinese che pagherà metà del suo ingaggio. Un affare in stile Anguissa, che dà il via al rush finale di .

Il nella giornata odierna ha definito uno degli acquisti più interessanti dell’estate di . Ha sostituto, in anticipo, Fabian Ruiz ingaggiando un giocatore che tre anni fa fu pagato dal Tottenham 62 milioni di euro più 10 di bonus: Tanguy . Il giocatore francese classe ’96 arriva dagli spurs a titolo temporaneo con riscatto, col club londinese che pagherà metà del suo ingaggio. Un affare in stile Anguissa, che dà il via al rush finale di calciomercato.

Ndombele, dicevamo, nel sostituirà Fabian Ruiz: lo spagnolo già da qualche giorno non si allena più agli ordini di Spalletti, aspettando che venga definito il suo passaggio al PSG per circa 25 milioni di euro. Contemporaneamente, va avanti la contrattazione col per : nonostante le smentite la contrattazione è alle battute finali, si tratta sui bonus dopo aver trovato l’accordo sui 30 milioni di euro di parte fissa e, da tempo, l’accordo con il centravanti classe 2000 che vorrebbe avere ad ogni costo trasferirsi al Napoli.

C’è, poi, il nodo portiere. E qui non è da escludere alcuna soluzione. Il preferito di è , che a Parigi quest’anno ha un ruolo ben definito di vice ma pure un ingaggio da 9 milioni di euro netti a stagione per due anni. Un po’ meno al guadagna Kepa: poco più di 7 milioni di euro a stagione. In entrambi i casi il Napoli chiede il prestito oltra al pagamento di buona parte dell’ingaggio: più disponibile il PSG, ma l’accordo non è semplice in ambo i casi. Ecco perché non è nemmeno da escludere la possibilità meno gradita a Spalletti, ovvero una conferma degli attuali portieri.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi