Mercato no stop – Indiscrezioni, trattative e dietro le quinte del 20 agosto

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 20 agosto

, LOTITO APRE AL PRESTITO DI ACERBI MA BALLANO DUE MENSILITÀ DA PAGARE. , E RABIOT BLOCCANO LE MOSSE A CENTROCAMPO: PAREDES RISCHIA DI SALTARE. , L’ HA CHIAMATO PINTO PER KLUIVERT: POSSIBILE TRATTATIVA IN CASO DI ADDIO DI ANTON. CLAMOROSO , CONTATTI IN CORSO COL PER IL PRESTITO DEL DIFENSORE UMTITI. JUVENTUS, DEPAY SI AVVICINA. IL RAPPRESENTANTE IN : È A SAN SIRO PER INTER-. UFFICIALE – GIACOMO RASPADORI È UN CALCIATORE DEL NAPOLI. IL : “TI VOGLIAMO BENE”

, patron della , ha aperto alla possibilità di cedere con la formula della cessione temporanea con riscatto, a verificarlo in prima persona è stato l’agente del giocatore Federico Pastorello nella giornata di ieri. Dunque il centrale mancino si avvicina al suo vecchio allenatore , ma ballano tuttavia due mensilità da riscuotere dai biancocelesti che stanno rallentando le ultime fasi della contrattazione. L’alternativa risponde al nome di Chalobah, ma i costi dell’operazione sarebbero decisamente più onerosi. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Dopo il no di al , la Juventus sta incontrando diverse difficoltà pure per la potenziale cessione di Arthur, per il quale non si intravedono possibilità all’orizzonte. Senza la separazione del brasiliano, difficilmente i bianconeri si muoveranno brevemente l’operazione Leandro Paredes, per il quale il PSG prosegue a chiedere non meno di 20 milioni di euro. La contrattazione per l’argentino rischia di finire in un niente in concreto, nonostante sia lui che lo stesso Arthur cerchino più spazio per giocarsi una possibilità in ottica del Mondiale in Qatar. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Stando a quanto viene descritto da Il Tempo non c’è tuttavia accordo fra Roma e Fulham per la vendita di . Gli inglesi hanno offerto un prestito con obbligo di riscatto in caso di salvezza ma pure nel caso in cui il calciatore disputi come minimo il 50% delle gare. Pinto si è opposto perché vorrebbe condizioni più “facili” per conquistare l’obbligo. Intanto si è fatto vivo l’Ajax, che in caso di cessione di Antony al , sarebbe in procinto di trattare la punta figlio d’arte. Rimane da comprendere se lo stesso Kluivert sarebbe disposto a tornare nel club in cui è cresciuto.

Image:Getty

Segui le Ultime News del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi