Lazio, mercato positivo. E doppia missione riuscita: rosa di età più bassa e monte ingaggi ridotto

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Lazio, mercato positivo. E doppia missione riuscita: rosa più giovane e monte ingaggi ridotto

pensa al campo e alla partita contro il , che domani in serata arriverà all’Olimpico. e Tare viceversa sulle proprie scrivanie tracciano una linea sul mercato estivo, chiuso con un passivo di 27,3 milioni, che si preannunciava molto complicato per la disponibilità economica, la situazione di alcuni big, gli addii a parametro zero (di Leiva, e Luiz ) e una doppia necessità del club: abbassare l’età media e ridurre di circa il 10% il monte ingaggi.

Basti pensare che Sarri, all’ultima giornata di , era un tantino scettico: “Il rischio di perdere qualche giocatore nella prossimo anno c’è, i nostri calciatori possono essere richiesti sul mercato. E il rischio di fare nuovamente un anno zero c’è”. Viceversa l’allenatore è soddisfatto di quanto fatto sul mercato e della squadra al servizio. L’unico cruccio è la mancanza di un terzino sinistro, un problema che la si trascina ora mai da anni, e di un vice .

L’età media
Gli 8 acquisti estivi – Provedel (28 anni), Maximiano (23), Gila (22), Casale (24), Romagnoli (27) Marcos Antonio (22), (31), Cancellieri (20), costati per un totale di 50 milioni con bonus e commissioni – hanno un’età media di 24,6 anni mentre quella dei calciatori ceduti è di 30,5. Insomma, l’intera rosa che l’anno scorso era la più vecchia del campionato con un’età media di 29,2 anni ora è ringiovanita di 3 (25,9 per la precisione).

Il nuovo monte ingaggi
La al lordo l’anno scorso spendeva circa 80 milioni al lordo per gli stipendi: l’obiettivo prefissato da era arrivare a risparmiarne come minimo 8, ovvero il 10%. E il traguardo non solo è stato raggiunto, ma pure superato dal momento che i tagli pesano per 14,6 milioni. Ai 24,3 milioni di stipendi che pagherà la per gli 8 nuovi arrivati (Romagnoli, 6 milioni lordi, è ciò che ancora al club), ne toglierà i circa 38 di chi è andato via: fondamentali in questo senso le uscite di ieri di , Akpa Akpro e Durmisi.

Image:Getty

Segui le Ultime News del
Segui le Ultime Notizie

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi