Lazio, Sarri ritrova Romagnoli e F.Anderson. Olimpico con 38 mila spettatori, Immobile premiato

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Lazio, Sarri ritrova Romagnoli e F.Anderson. Olimpico con 38 mila spettatori, Immobile premiato

“Se fosse rimasto sul terreno di gioco Romangoli la rete non l’avremmo subito”. Dopo l’1-1 beffardo di mercoledì a Genova, è stata questa una delle sintesi fatte dai della , consapevoli dell’importanza dell’ex capitano del , fin da piccolo tifoso biancoceleste, nella difesa di . Che è stato obbligato a cambiarlo perché il centrale mancino ha alzato bandiera bianca per un indurimento all’adduttore della coscia sinistra. Nulla di preoccupante, ma tuttavia giovedì sentiva dolore e a Formello non davano per scontato la sua presenza. Non è effettivamente al meglio ma non può farne a meno, in maggior misura in un big match come quello in programma nella giornata odierna contro il (20.45).

Romagnoli come Anderson, che l’anno scorso non ha saltato una partita di . Per è intoccabile: se sta bene, gioca, se ha qualche acciacco, gioca lo stesso. Al 1’ minuto mercoledì con la , in uno scontro con Sabiri, ha riportato una ferita molto profonda alla caviglia destra: gli sono stati subito applicati 5 punti di sutura e ha giocato per 40’, in seguito non ce l’ha più fatta. Includendo nella considerazione che pure non è al meglio (ha fastidi ha tutte e due le caviglia e ieri non si è allenato in gruppo), lecito aspettarsi questa sera Anderson titolare, pronto magari a fare la staffetta con lo spagnolo.

La notte dell’Olimpico
A ieri in serata erano stati venduti circa 10 mila per il match: sommati agli abbonati, gli spettatori previsti saranno quasi 38 mila. Da ricordare le restrizioni, che sicuramente hanno inciso: per i laziali residente in Regione la vendita è libera per tutti i settori dello stadio esclusa la Curva Sud, per i non residenti in Regione è viceversa possibile comprare solo i tagliandi in Curva Sud e con obbligo di Fidelity Card – Tessere del Tifoso Millenovecento. Prima dell’incontro Ciro riceverà il premio – dal 2021 intitolato alla memoria di “Paolo Rossi” – per aver vinto la capocannonieri il campionato passato. E tuttavia, nel pre gara, omaggio ad Aldo Donati, l’autore del primo inno della : per l’opportunità, a cantarlo ci sarà il figlio.

Image:Getty

Segui le Ultime News del
Segui le Ultime Notizie

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi