San Siro è maledetto. Ma senza Mou la Roma vince sempre

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
San Siro è maledetto. Ma senza Mou la Roma vince sempre

Una casa maledetta. Questo è diventato per la negli ultimi anni. I successi dei giallorossi a Milano negli ultimi cinque anni, difatti, si possono contare sulle dita di una mano. L’ultimo risale al 1 ottobre 2017 contro il , mentre arrivando a una vittoria contro l’ bisogna riavvolgere il nastro di un’altra stagione, arrivando al 26 febbraio dello stesso anno. Nelle restanti dieci trasferte a , viceversa, sono arrivate sei sconfitte e 4 pareggi: un trend che la Roma vorrebbe provare a invertire già sabato, provando ad approfittare di un’ non tuttavia perfetta. Certo la squadra di Simone è stata quella che più di tutte ha fatto soffrire i giallorossi: 3-0 nel girone d’andata e 2-0 a gennaio in Coppa . Due gare senza diritto di replica e che dopo quella di coppa ha visto pure lo Special One sfogarsi contro la squadra. “Se non sapete reggere le pressioni andate a giocare in ” disse facendo tremare gli spogliatoi del Meazza.

Nove mesi dopo ecco che ci riprova, con la speranza che possa finire diversamente, pure se il portoghese non potrà seguire la partita dal suo consueto posto. L’espulsione contro l’ gli impedirà di andare in panchina per la quarta volta fin dal momento in cui siede su quella della Roma. Sono già tre i rossi, difatti, rimediati dal suo rientro in . Ma ci sta un paradosso che può far sorridere i giallorossi, perché ogni qualvolta che Mou non è andato in panchina, in seguito la Roma ha trovato il successo. Viene espulso dopo e la partita successiva viene vinta contro il . Contro il fa il gesto delle manette, rimediando due turni di stop che combaceranno con altrettante vittorie contro e . Ed è vero che ora mai per Mou “il cartellino rosso non è più una novità”, ma chissà che per il ritorno a non si sia affidato pure alla cabala.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi