52^ edizione del Lucca Comics & Games – I COSPLAYER più belli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
lucca comics

Si sono appena serrate le porte della 52^ edizione del Lucca Comics & Games (cinquantaduesima, sì, non c’è nessun refuso!) e… già è iniziato il conto alla rovescia per la prossima!

Un successo annunciato e testimoniato dagli oltre 250.000 venduti nei cinque giorni di questa fiera, la più grande del settore in e la seconda al mondo dopo il Comiket di Tokyo! Una rassegna che non richiama soltanto appassionati di e fumetti ma anche tantissimi cosplayer e un esercito di curiosi, fotografi ed entusiasti che giungono in terra toscana per ammirare i costumi sfarzosi e accuratissimi dei personaggi del mondo dei Manga, ossia dei fumetti giapponesi, e delle loro trasposizioni animate/cinematografiche, gli Anime, che sfilano per le vie, nelle piazze e sulle Mura della splendida Lucca. Capitan America protegge il Lucca Comics & Games dopo sei lunghi anni in cui la nostra ignoranza in materia di comics non ha subito scossoni, ahimè, e il nostro tentativo di avvicinamento al mondo dei giochi da tavola ci sta mostrando una realtà parallela e insospettabilmente vivace.

Per quanto riguarda l’universo Anime invece, personalmente rimango ancorato agli anni 80 dell’inafferrabile Lupin III, dell’insuperabile Goldrake e dell’indomabile Aran Benjo… Tra i curiosi c’eravamo anche noi… Nonostante fossimo in grado di dare un nome ad appena la metà (stima per eccesso) dei cosplayer che abbiamo visto devo dire però che ci siamo divertiti un sacco ad ammirare quelle centinaia, forse migliaia, di maghi del trucco e del camuffamento! Anche se nessuno se l’è spassata più di loro, prima in piedi per ore e ore sotto la pioggia e le raffiche di vento e poi abbrustoliti da un Sole cocente, assediati da fan eccitati e fotografi assatanati

LUCCA COMICS E IL COSPLAY

Il fenomeno del cosplay, il travestimento nei panni di personaggi di fantasia o reali nato negli anni ‘70 in Giappone, è sbarcato a Lucca nel 1997 con il primo concorso ufficiale e adesso rappresenta senza ombra di dubbio un evento nell’evento, capace di attirare frotte di persone che si aggiungono alle moltitudini che entrano negli stand dedicati ai tornei di giochi di ruolo, alla vendita di giochi, videogiochi e fumetti e alle altre mille – anzi 2000 a esser precisi – tra incontri con gli autori, concorsi, mostre, seminari, anteprime dei film, ecc..

Per chi non lo sapesse infatti, mentre per accedere nelle grandi aere della Fiera Lucca Comics e Lucca Games (che occupano una superficie di oltre 45.000 metri quadrati) è richiesto il pagamento di un biglietto d’ingresso, osservare (e fotografare) i cosplayer è gratuito: basta passeggiare nella città oppure lungo le mura di Lucca, per incontrarli! (Per la cronaca è libero anche l’accesso agli stand sulle Mura e alle mostre di Palazzo Ducale, ma qui si parla di cosplayer!)

In questa edizione i fan sfegatati del cosplay hanno potuto assistere al contest del Final Fantasy and Kingdom Reunion, al raduno ufficiale a tema Game of Thrones, a C’era una volta… Lucca Cosplay in omaggio ai 20 anni del binomio Luccacosplayer, al raduno Interstellar Cosplay, contest legato alle opere del sensei Leiji Matsumoto, al raduno di robottoni Props Maker Reunion, al Star Wars Cosplay Contest, al raduno dei cosplayer Disney, al Marvel Cosplay World Record, al Rock’n Cosplay, al Cosplay e a tanti altri ancora!

COSPLAYER PIU BELLI CHE HO VISTO

Per tutti i curiosi lo spettacolo invece si è svolto semplicemente per strada, tra i personaggi de Il trono di spade e de La casa di carta, i cloni dell’Uomo Ragno (a cui forse va la palma dell’eroe più rappresentato), duelli di spade laser targate Starwars e bellissime fanciulle protagoniste sicuramente di qualche famoso manga di cui colpevolmente ignor(av)o l’esistenza… e miriadi di elaboratissimi e luccicanti costumi di Anime!

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi