Pellegrini si prende la Roma e festeggia le 200 in Serie A

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Pellegrini si prende la Roma e festeggia le 200 in Serie A

Senza (fuori causa per infortunio) e Zaniolo (lasciato in panchina) a prendersi la è il suo capitano: Lorenzo . E il ventiseiesimo tiro in è quello buono. Rigore calciato alla perfezione sotto il sette e primo gol in Serie A (il secondo stagionale se si considera quello segnato pure in contro l’Helsinki). Una marcatura importante non solo perché arrivata nel giorno della sua duecentesima presenza in A e perché lancia i giallorossi in zona Champions in attesa della gara di domenica prossima contro il , ma perché permette pure a Lorenzo di cancellare il suo nome da una speciale che fino a prima della decima giornata lo vedeva al comando dei calciatori in Serie A con il maggior numero di tiri verso la porta senza segnare. Erano 25 a fronte delle zero gol, dietro di lui (staccato di dieci conclusioni) c’era , mentre a questo punto può voltare finalmente pagina. Ieri a Marassi, difatti, ha fatto registrare la miglior prestazione dell’anno in un ruolo leggermente diverso dal consueto, più di raccordo fra centrocampo e attacco. A non convincere, viceversa, è stata la formula con la doppia punta, una soluzione sfruttata da Mou dopo l’infortunio di e che difficilmente sarà ripresentata domenica prossima con il .

Capitolo Dybala: l’argentino prosegue a lavorare continuamente per essere pronto per il Mondiale e aspetta un primo consulto con i medici giallorossi per fissare o meno entro la fine della settimana una nuova risonanza per comprendere quanto la lesione al retto femorale sinistro si sia assorbita. Contestualmente si farà pure un punto con la perché al Qatar manca ora mai un mese e pure Scaloni aspetta delle prime indicazioni. Insomma, la presenza della Joya al Mondiale per a questo punto rimane in forse e appare sempre più complicato per la Roma sperare in un veloce recupero fisico che gli consenta di giocare per lo meno l’ultima gara prima della sosta con il . Intanto, tuttavia, i giallorossi stanno conoscendo sempre meglio “l’azienda” Dybala vista la classifica redatta da NorthStar Solutions Group in collaborazione con SportPro sui 100 atleti sportivi in attività con il maggior valore commerciale. Se Cristiano domina incontrastato al primo posto, il 21 giallorosso è l’unico rappresentate della Serie A nella top 100 con un valore commerciale di 25,49 milioni di euro che gli vale il 60° posto.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi