Pessimo Milan e sconfitta che fa male: non è facile senza Bennacer e Maignan. Ma col Salisburgo…

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Pessimo Milan e sconfitta che fa male: è dura senza Bennacer e Maignan. Ma col Salisburgo...

Il doveva reagire agli stimoli di Ivan , alle vittorie larghe di , e e a quella di misura della , e, in corso d’opera, al doppio vantaggio granata firmato da Djidji e da Miranchuk, ma… nessuna reazione tecnica e mentale: i rossoneri perdono a contro i granata fornendo una prestazione pessima, molto ben al di sotto di purchessia partita giocata in questo anno.

che fa male
, nel post partita su , è stato chiarissimo: “Le gare vanno indirizzate, mettendoci qualità e determinazione negli episodi, ma su questo aspetto non siamo stati molto abili. Dovevamo palleggiare oltre stando molto più aperti. Sono deluso, volevamo proseguire la nostra striscia positiva e mi aspettavo un’altra prestazione convincente. Dovremo lavorare sicuramente meglio”. Il è lunghissimo, ma il scappa e le rivali hanno ricominciato a correre: “La gara col Torino era importante per mantenere il secondo posto e non allontanarci dal ; loro sono molti forti e stanno facendo un torneo eccezionale, ma è tuttavia lunga. Noi dobbiamo riprendere il nostro cammino, archiviando questa brutta sconfitta e pensare a mercoledì: il primo obiettivo si avvicina”.

Mancanze
Se, dal parere tecnico-tattico, è molto complicato commentare una prestazione in questo modo brutta, è abbastanza facile – col senno di in seguito tuttavia oltre – invocare chi, ieri, non c’è stato. Tatarusanu, purtroppo, fa quel che può per quel che è e la mancanza di Maignan, in maggior misura su certi fondamentali che, in gare in questo modo sporche e dure, danno molto alla squadra, si fa sentire. In più, ieri Bennacer, per esigenze di rotazione, è entrato solo al 70esimo; è piuttosto evidente che, in questo periodo, il Milan non possa fare a meno della gestione palla e del posizionamento del suo numero 4: era già successo a , è ri-successo ieri a Torino. A questo punto i rossoneri hanno 4 gare per ripartire: subito il Salisburgo, in seguito , e . La prestazione pessima sarà archiviata: il Milan di ha sempre fatto in questo modo.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi