Milan a Cremona senza il 9 vero Giroud: ad Origi il compito di diventarlo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Milan a Cremona senza il 9 vero Giroud: ad Origi il compito di diventarlo

Includendo nella considerazione i della 13esima giornata, il può ritenersi soddisfatto: i rossoneri hanno guadagnato, vincendo contro lo , tre punti su , e , mantenendo la stessa distanza da , e . A Cremona, dunque, sarà necessario seguitare a fare il proprio dovere, pure se dovrà fare a meno dei due scaccia incubo Spezia: e .

I sostituti
Al posto del terzino col numero 19, ci sarà Fodé Ballo-Touré, match winner di . Per rimpiazzare Giroud, viceversa, verrà richiamato in causa , che arriva da due prestazioni negative in contro e Spezia; l’attaccante belga si è palesato chiaramente diverso da quello francese – non che sia una sorpresa – ma è apparso, in queste ultime due gare, un po’ troppo poco 9 per diventare padrone del ruolo.

Opportunità
Le sue caratteristiche, in teoria, sono perfette per il gioco di : rapido, atletico, forte in contropiede, bravo tecnicamente, fisicamente ben dotato per stare in area, ma si è avuta la sensazione che abbia tanta voglia di essere determinante che, provando a fare tante cose, non riesca a farne poche al meglio possibile. Con lo Spezia l’attaccante vero Giroud ci ha messo una pezza in acrobazia, ma con la , avversario certamente abbordabile, Origi dovrà mettere sul campo quella che è la priorità del suo ruolo: segnare.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi