Luca Ariatti a RFV: "Mi aspettavo ancora da Barak, Bonaventura fra i migliori in A"

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Luca Ariatti a RFV: "Mi aspettavo di più da Barak, Bonaventura tra i migliori in A"

L’ex ha proferito della vittoria della contro la e non solo durante “Viola Amore Mio” in esclusiva su : “I servono a trovare fiducia, vincere era importantissimo. Le squadre avanti stanno viaggiando molto in , non si possono fare passi falsi, la Fiorentina è una delle poche squadre che può ridurre il gap. La sosta è indicata per le squadre che stanno andando male mentre può frenare chi è calda, tipo e Fiorentina. Per i viola per questo era meglio non averla, ma ora verrà fatta un’altra preparazione per prepararsi al meglio.

Su
“E’ un nuovo colpo, va dato tempo. La Fiorentina dalla metà campo in su ha moltissime soluzioni pure per cambiare modulo e interpreti, si può variare molto il reparto centrale. Ci sarà una rotazione abbastanza prosegue perché nel reparto avanzato sarà assente il centravanti ma andranno trovati gol un po’ da tutti”.

Su
“Ci ho giocato insieme, è un giocatore di alto livello come pensiero calcistico, è stato formato in questo maniera da un pensante, andava solo messo in condizione di essere ricco. Sa giocare in tutte le posizioni del campo di gioco, è uno dei migliori calciatori che abbiamo avuto in negli ultimi anni, non perde mai il pallone e fa sempre la scelta giusta, allorchè in condizione è insostituibile”

Su
“Mi aspettavo ancora, nello scorso ha fatto benissimo ma tuttavia è un po’ al di sotto dei suoi standard, ma nella seconda parte di stagione può inserirsi nei meccanismi tranquillamente”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi