Le pagelle della Juventus – Kean e Allegri i migliori. Altra partita intelligente di Rabiot

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Le pagelle della Juventus - Kean e Allegri i migliori. Altra partita intelligente di Rabiot

Risultato finale: - 3-0

6,5 – Non deve fare molto nella prima frazione, nel secondo tempo mette i guantoni su una carambola che poteva favorire . In ultimo minuto si guadagna mezzo punto in più sul tiro di Felipe Anderson.
Gatti 6,5 – Partita discreta, prestazione solida pure se dinanzi la è senza attaccanti, dal momento che Felipe Anderson gli gira al largo.
Bremer 6 – Serata facile, non deve impegnarsi più di tanto.
6 – Come spesso succede sfrutta la sua forza fisica per non dare spazio agli avversari. Romero lo punta ma lui non si fa saltare.
6,5 – Si fa sorprendere allorchè lo attacca sfilandosi da dietro, ma lui è bravo a recuperarlo. Qualche volta riesce a farsi visitare offensivamente.
Locatelli 6,5 – Partita di maniera, ragionata, ma con una ottima giocata: sul 2-0 apre il campo a Kostic senza nemmeno guardare, quasi sapesse fosse pronto lì (dall’84 Paredes sv).
Rabiot 7 – Altra fantastica partita, il suo peso si fa sentire sul centrocampo Juventus. Recupera il pallone dell’1-0 saccheggiandolo a .
Fagioli 6,5 – Scalda subito il piede con un tiro dalla distanza su cui Provedel è bravissimo ad accartocciarsi.
Kostic 7 – Sulla sinistra riesce a sfondare a targhe alterne, allorchè ce la fa tuttavia diventa sempre molto pericoloso (e non solo lui). Bellissimo lo stop sul 2-0 di che, in concreto, è lui a propiziare (dal 65′ 6,5 – Entra con voglia facendo l’esterno a tutta fascia. Regala l’assist a Milik per il tris).
Kean 7,5 – Altri due gol dopo quello contro l’Hellas , l’importanza è capitale perché apre l’ostrica , dopo l’affossa con il più facile dei tap-in (dal 61′ 6 – Un antipasto del Mondiale, qualche luce)
Milik 7 – Sta bene e pare volere sempre il pallone. Va vicino al gol, ma recupera il pallone a metà campo allorchè Kean va dopo a segnare il raddoppio. Egoista come un giocatore offensivo allorchè potrebbe passarla a Fagioli preferendo calciare in porta, in ultimo minuto segna pure.

Massimiliano 7,5 – Dalla Juventus che era a quella che sarà passa davvero pochissimo. È a dieci punti dal , ma qualche cosa può pure cambiare. Dal non avere più obiettivi a sperare di averne tre il passo è breve.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi