Roma, appena 4 calciatori in Qatar. E Scaloni 'spaventa' Dybala

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Roma, appena 4 giocatori in Qatar. E Scaloni 'spaventa' Dybala

La sosta per la arriva nel momento . Parecchi calciatori da recuperare, rendimento in calo e qualche scintilla di troppo fra giocatori e allenatore. Il Mondiale, in seguito, non poterà via nemmeno parecchi calciatori a Mourinho perché saranno 4 i componenti della squadra giallorossa che voleranno in Qatar. Da Zalewski a Vina, passando per e . Solo quest’ultimi due possono concorrere con Portogallo e per provare a vincere la coppa e tornare solamente poco prima di . Gli altri lo Special One potrebbe riabbracciarli già prima, ma ciò non toglie che gli appena quattro giocatori assenti per il Mondiale sono un numero irrisorio in confronto alla che sarà la squadra italiana più rappresentata (11). Seguono le milanesi con 7 e subito dopo , e con 5 convocati. L’ e il sono appaiate alla squadra di Mourinho. Fra le ‘sette sorelle’ solo la ha fatto peggio dei giallorossi con soli 2 giocatori (Milinkovic e ) che giocheranno il torneo.

A pesare chiaramente sulla ci sta la non qualificazione dell’ ha ridotto sensibilmente il numero dei convocati della , che è tuttavia superiore al 2018 ove solo in 3 parteciparono al torneo: Kolarov, (ceduto il mese successivo) e Fazio. Togliendo il Mondiale in Russia era dal 1994 che la squadra capitolina non portava in questo modo pochi calciatori alla Coppa del Mondo. Pure in quel caso nessun italiano: Haessler, Caniggia, Baldo e Aldair che vinse l’edizione americana in finale contro gli Azzurri ai calci di rigore. Il picco rimane quello del 2002 con ben 9 romanisti che parteciparono al torneo in Corea e Giappone. Pure in quel caso un giocatore giallorosso salì sul gradino più alto, il ‘Pendolino’ Cafu alzò la coppa sotto il cielo di Yokohama.

E attenzione al caso Dybala, rimasto in tribuna nella partita vinta contro gli Emirati Arabi per “motivi precauzionali” ha riferito Scaloni che per cambiare la lista ha tuttavia tempo e prenderà una decisione entro il giorno prima della prima partita cosa fare. Perché i calciatori a correre il rischio sono 4 e fra questi ci sarebbe pure la Joya.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi