Napoli, obiettivo perfezionare l'organico: per Spalletti in arrivo pure il vice-Di Lorenzo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Napoli, obiettivo perfezionare l'organico: per Spalletti in arrivo anche il vice-Di Lorenzo

Ieri si sono riaperte le porte del di Castel Volturno. Il ha ripreso l’addestramento, mettendo nel mirino il terzo test invernale in programma sabato col (dopo il 21 è definito l’ultimo col ) arrivando nel dei modi alla partita con l’. Sono parallelamente giorni caldi pure in chiave perché il Napoli sta provando a migliorare alcune caselle dell’organico, quelle poche in cui il dislivello fra titolare ed alternativa pare ampio, come minimo secondo minutaggi e considerazioni di . Una tripla operazione con la pare andare proprio in quest’ottica e già la settimana prossima potrebbero esserci sviluppi importanti.

Arriva il vero vice-
E’ più di un’idea lo scambio di prestiti (con tutta probabilità semestrale) con la Sampdoria. Ai blucerchiati dovrebbe finire il giovane 2000 , in cambio di , classe ’92 con grande esperienza in Serie A ma pure con la propria e che arriva dal mondiale in Qatar. Un’alternativa sulla fascia destra pronta, d’esperienza qualora l’inamovibile Di Lorenzo dovesse saltare qualche gara (come accaduto l’anno scorso nella fase cruciale) mentre Zanoli – prodotto delle giovanili azzurre – potrebbe avere molto più spazio e completare la sua crescita (che c’è ed è importante) in blucerchiato.

Una scelta di Spalletti?
Nonostante le ampie rotazioni del tecnico del Napoli, che è riuscito a coinvolgere quasi tutto la rosa, Zanoli ha sempre faticato a trovare spazio. Chiaramente per il livello alle stelle di capitan Di Lorenzo, ma Spalletti stesso pubblicamente non ha mai nascosto la differenza nel ruolo pur elogiando la crescita del classe 2000: “Ora ad esempio Zanoli non può fare il Di Lorenzo, ma in altre situazioni c’è viceversa possibilità di cambiare perché magari si equivalgono necessariamente ed esperienza e se ne tiene conto nelle rotazioni”, quanto pronunciato da Spalletti nella pre-, simili ad altre che risalgono al estivo.

Un ritorno dalla Sampdoria
Con i blucerchiati sono in corso contatti pure per richiamare dal prestito , classe ’96 che dopo buone stagioni in sta ricoprendo il ruolo di secondo. Il portiere è un prodotto del settore giovanile, non peserebbe nelle liste del Napoli, e potrebbe dare maggiori garanzie includendo nella considerazione la poca esperienza di Marfella, l’attuale terzo portiere azzurro, o persino rappresentare il sostituto di che nell’ultimo periodo ha avuto qualche infortunio muscolare di troppo (attualmente si allena tuttavia distintamente) e sarà sicuramente un’osservato speciale prossimamente a Castel Volturno.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi