NEWS – Ag.Meret: "In estate non capivamo, Alex bravissimo. E abbiamo mantenuto la parola"

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
TMW - Ag.Meret: "In estate non capivamo, Alex bravissimo. E abbiamo mantenuto la parola"

Intervista esclusiva realizzata da ‘TuttoMercatoweb.com’ ad . Il procuratore di s’è in questo modo espresso sul rinnovo di contratto definito col dopo l’ultima finestra di : “Diciamo che, con tutto il rispetto, abbiamo un po’ sfruttato l’errore commesso dal . Hanno fatto un po’ di confusione questa estate, se ne sono resi pure conto. Hanno rinnegato e in seguito ritrattato, ma appena finito il – nonostante fossimo tuttavia in una situazione psicologicamente non perfetta – abbiamo mantenuto la parola patronato. Vorrei dare grossi meriti ad Alex perché ha giocato quattro gare col tuttavia aperto facendo non bene, ma ancora, in una situazione psicologicamente non semplice. Restare concentrati e fare quattro gare a quei livelli ha messo ulteriormente in evidenza capacità importanti. Noi non avevamo dubbi, siamo sempre stati sicuri e da lì è nata pure un po’ la frizione col . Come dire: avete un portiere fortissimo, ci avete investito tanto, ma perché dovete andare alla ricerca di un altro portiere? Dopo se arriva tanto di cappello, ma si tutti gli altri nomi che circolavano non capivamo”.

Sul rinnovo di col Napoli s’è espresso in seguito pure : “I discorsi col club non sono mai mancati. La partenza di Ospina ha creato una situazione di stallo e da ciò che io ho sempre saputo il Napoli è andato alla ricerca di un portiere che potesse continuare quella tipologia di percorso. Alex in quel momento non dava al club determinate garanzie e lui è stato bravissimo a mantenere nervi saldi e a giocare quattro gare durante un periodo estremamente teso. Il successivo rinnovo è stato tuttavia un atto dovuto perché Alex voleva restare a Napoli, lui ha sempre espresso il desiderio di seguitare l’avventura perché si rendeva pure conto di essere di moda un bel gruppo che poteva costruire qualche cosa di buono. E in seguito lui è un ragazzo a cui piace stabilità, non gli piace cambiare, ma voleva nella maniera più assoluta giocare e pur di farlo sarebbe andato pure in un club buono come lo , ma non del suo livello. Quel livello che sta dimostrando nella giornata odierna che il Napoli gli sta dando l’occasione di giocare. Da questo parere è stata premiata la sua perseveranza ed è stato bravissimo in questo. Dopo chiaro, avendo l’accordo in questo modo corto pure noi abbiamo fatto in modo di tutelarci ma col club c’è un dialogo molto aperto, pure perché Alex è solo soddisfatto di seguitare a Napoli”.

CLICCA QUI per l’intervista integrale ad Andrea e .

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi