Inter, Lukaku scalpita: fattore Romelu alla ripresa. Per Lauti e Brozo ci sarà da attendere

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Inter, Lukaku scalpita: fattore Romelu alla ripresa. Per Lauti e Brozo ci sarà da attendere

La grande speranza per il secondo tempo del , in casa , risponde al nome di . Il punto di riferimento in attacco belga, che arriva da un mondiale più ombre che luci, sta bene e ha lavorato col gruppo già da prima del match contro il Betis, a cui non ha partecipato per evitare rischi inutili. Alla Pinetina è considerato pienamente recuperato e questo è un fattore che Simone conta di sfruttare al massimo, dopo una prima parte di stagione con tante assenze.

L’infermeria si va svuotando. Fanno progressi pure il Tucu Correa e D’Ambrosio, che hanno lavorato in disparte nelle ultime settimane ma sono ora mai prossimi al rientro a pieno regime. Sull’argentino pesano tante speranze, specie considerato che contro il l’offensiva non potrà sostanzialmente contare su : il Toro ha affrontato e vinto un Mondiale in condizioni fisiche incerte. La forma non preoccupa più di tanto, ma rientrerà in solo poco prima della ripresa e avrà conseguentemente bisogno di un fisiologico periodo di ripresa. Stesso discorso per , che ha peraltro saltato la finale terzo-quarto posto: solo un affaticamento in semifinale e niente più, ma pure per il croato servirà un po’ di tempo.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi