Italiani all'Estero – Da Paratici a Berta: ci sono pure i dirigenti. Feeling speciale con la Premier

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Italiani all'Estero - Da Paratici a Berta: ci sono anche i dirigenti. Feeling speciale con la Premier

Nel complesso universo degli ’estero, che in questa rubrica proviamo a raccontarvi in ogni sua spigolatura, esiste pure un insieme dirigenziale del quale si fatica a tenere conto (non esiste un database specifico per tale motivo, sul web) ma che tramite figure ora mai illustri contribuisce a tenere alta la nomea del nostro paese pure a tantissimi chilometri di distanza. Nello specifico, Oltremanica.

Il feeling speciale con la Premier
Pare esserci un rapporto particolare fra lo Stivale e la , il torneo di Sua Maestà. Negli ultimi tempi nel massimo si sta assistendo a mutamenti continui, sia che riguardino il campo (qualcuno ha riferito Guardiola?) ma pure e in maggior misura fuori. Come avrà potuto constatare un attento osservatore delle notizie, difatti, sempre più club di Premier stanno istituendo la figura del DS: l’ ha cambiato ruolo a Edu Gaspar, anteriormente dt, per fare un esempio. E qui entrano in gioco gli italiani, in prima linea nell’accompagnare questo fenomeno: se Fabio Paratici al è ufficialmente un dg, il suo ruolo effettivo è assimilabile a quello del , mentre ricoprono quella carica effettiva già Cristiano Giaretta, al Watford (che ora è in Championship, ma da retrocesso) e , chiamato pure con il a far cambiare passo a un Nottingham Forest claudicante nell’anno del ritorno in prima serie.

L’Atletico vincente con idee italiane
Non soltanto il Regno Unito, tuttavia: si trovano dirigenti italiani pure nel resto d’, e volendo anche del mondo. Andrea Berta inizierà difatti a breve il suo decimo anno da dirigente dell’, prima da dt e dal 2017 da . C’è il suo zampino nella costruzione della squadra che ha trovato il successo due campionati spagnoli e tre volte l’, oltre che quella di in panchina. Qualche citazione sparsa: in Ucraina troviamo Carlo Nicolini, vice-ds dello Shakhtar, medesima carica che ricopre all’Istra 1961, in Croazia. Ben più lontano viceversa Gianluca Arnuzzo, ora mai dal 2018 operativo in Sudamerica e adesso dei boliviani Always Ready.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi