Napoli, una settimana all'Inter: recuperati gli infortunati e reduci Qatar verso il top

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Napoli, una settimana all'Inter: recuperati gli infortunati e reduci Qatar verso il top

Una settimana al via. La fase più delicata e dura della preparazione, quella dei carichi di lavoro, è alle spalle. Il che ha fatto fatica negli ultimi test , scendendo sul terreno di gioco con le gambe decisamente imballate, pian piano dovrebbe lasciare spazio ad una versione più leggera e con una velocità di gambe maggiore. Il lavoro adesso difatti sarà finalizzato alla velocità nel breve, alla brillantezza, e già questi tre giorni di stop concessi da per le festività hanno aiutato il gruppo a smaltire i carichi. Ieri alla ripresa, non a caso, la squadra ha svolto quasi esclusivamente lavoro tecnico sul campo, lasciando subito la palestra dopo una breve fase di attivazione. Gran parte del lavoro è alle spalle, adesso inizia una fase di perfezionamento che dovrà portare il al top già contro l’ per provare a riprendere il discorso interrotto dalla sosta mondiale.

Infermeria svuotata
Ieri ha svolto seduta completa in gruppo pure Salvatore . Il ritrova in questo modo finalmente il suo secondo portiere mentre Contini – che rientrerà dal prestito alla nell’ambito dell’affare Bereszinski-Zanoli- ricoprirà il ruolo di terzo. Per il reste, Rrahmani già da 6 giorni si allena in gruppo ed ai box rimane dunque soltanto Demme che nella giornata odierna ha svolto lavoro personalizzato ma Spalletti conta di recuperare pure lui a breve.

Reduci mondiali
Spalletti ed il suo gruppo non hanno riscontrato particolari problemi per il ritorno all’attività degli azzurri di scena al Mondiale. Da oltre una settimana sono rientrati gli elementi eliminati ai gironi, ovvero Anguissa, ed Olivera, mentre circa sono sette giorni dal rientro di e Kim che avranno un’altra settimana piena di allenamenti per tornare a regime e puntare alla maglia da titolare contro l’Inter.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi