Che 2023 aspetta il Milan: l'obiettivo è protrarre a vincere. Pioli in corsa su quattro fronti

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Che 2023 aspetta il Milan: l'obiettivo è continuare a vincere. Pioli in corsa su quattro fronti

Si chiude nella giornata odierna il 2022 del . Un 2022 straordinario, che ha consegnato ai rossoneri lo  dopo 11 anni nella Serie A 2021-2022 e l’ammissione agli ottavi di finale di Champions dopo 8 anni, insieme alla crescita di parecchi talenti, della forza del brand del Club, accompagnata dal cambio di proprietà da Elliott a Red Bird. E inizierà domani un 2023 altrettanto – se non in maggior misura – ambizioso.

Seconda stella
L’obiettivo primario è, chiaramente, quello di vincere la seconda stella. Il Milan, attualmente, si trova a -8 dal capolista, ma non ha alcuna intenzione di mollare: “Bisogna pensare che si possa pensare a vincere lo . Dopo è evidente che se il Napoli prosegue a fare questo ritmo arriva a 100 punti e vince meritatamente il . Siamo qui con grande ambizione, sicuramente. Non abbiamo nessuna intenzione di arrenderci, vogliamo fare tantissimi punti e provare a rimetterci in testa questo bellissimo ornamento”.

Vincere
Più in generale, la visione di Maldini e è abbastanza chiara: vincere. Seguitare a vincere, d’altronde, garantisce al Club di crescere e ai talenti del team di migliorare, aumentando maturità, mentalità e coscienza. Ed è qui che, dunque, si sostengono le ambizioni per gli altri tornei: Coppa (l’11 gennaio ci sarà l’ottavo di finale secondo contro il ), (da giocare il 18 gennaio contro l’ in Arabia Saudita) e la Champions, con i due ottavi contro il fra febbraio e marzo cerchiati in rosso sul .

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi