Udinese, Cioffi: "Possiamo mettere in crisi il Napoli. Rigore Roma? Dobbiamo accettarlo"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Udinese, Cioffi: "Possiamo mettere in crisi il Napoli. Rigore Roma? Dobbiamo accettarlo"

Nell’intervista concessa a Udinese Tv, l’allenatore dei friulani, Gabriele Cioffi, ha presentato, la partita di domani contro il Napoli. Ecco le sue parole:

Nell’intervista concessa a Udinese Tv, l’allenatore dei friulani, Gabriele Cioffi, ha presentato, la partita di domani contro il Napoli. Ecco le sue parole:

Il calendario propone un’altra partita contro una grande squadra come il Napoli il lotta per lo scudetto, con che consapevolezze ci arriva un’Udinese che è riuscita a conquistare punti contro Lazio, Milan e Roma?
“Con la certezza di portare sul terreno di gioco determinati atteggiamenti. E per atteggiamenti intendo: approccio, mentalità, resilienza, volontà e, così, gioco. A queste condizioni siamo una formazione che può molestare a tutti”.

L’Udinese contro la Roma ha fatto una fantastica partita ed è stata privata della vittoria a causa di quel rigore assurdo, quanta “sana” rabbia e voglia di riscatto avete in ottica dell’incontro di domani?
“Veniamo da una prestazione definita ottima da parte di tutti ed pure da parte nostra. Il penalty viene definito assurdo e, da un lato, mi fa piacere ma, dall’altro, no perché non è questo l’approccio che voglio. Dobbiamo rispettare e accettare, con serenità, la decisioni dell’arbitro che è un elemento umano dell’incontro e fa un lavoro difficilissimo con grandissime responsabilità e pressioni. Ciò che ci siamo detti è che dobbiamo accettare e rispettare le decisioni prese senza nessun alibi o voglia di vendetta. Ciò che mi aspetto è la grandissima volontà di tornare da Napoli con dei punti per noi fondamentali in ottica salvezza”.

Si gioca contro una formazione in piena lotta scudetto, servirà una partita perfetta stile San Siro per conquistare punti?
“Sì, in quella circostanza, in seguito, mi sono corretto dicendo che la perfezione è un’illusione e la ricerca della perfezione ad essere la perfezione in sé. E, conseguentemente, dovremmo sforzarsi di essere perfetti il più possibile nella lettura dei momenti che sarà vitale, in una fase difensiva aggressiva ed in una offensiva propositiva. Il tutto, sapendo che troveremo un ambiente caldissimo: Napoli è famosa per la passione sconfinata per la sua squadra che è bellissima e, per giunta, affronteremo una delle squadre più in forma del campionato, delle top la più in forma. Inoltre, è un campo ove l’Udinese non vince dal 2011 e non pareggia dal 2013”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi