Juan Jesus: "Spalletti è come un padre per noi. A Napoli mi sento già a casa"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Juan Jesus: "Spalletti è come un padre per noi. A Napoli mi sento già a casa"

Il giocatore difensivo del Napoli Juan Jesus ha rilasciato una conversazione a Radio Kiss Kiss Napoli: “A Napoli mi sento già a casa, sto vivendo un’esperienza molto bella. Il gruppo è fantastico. Mister Spalletti come spesso succede ha grande personalità e ci trasmette serenità. Luciano è quasi un padre per noi. Non conosco il motivo per cui ho giocato poco a Roma. Non sono mai stato fuori causa per infortunio, volevo essere sempre pronto, a Trigoria ero il primo ad arrivare e l’ultimo ad partire, sono stato sempre professionale. Come ho sempre fatto ho sempre dato il mio meglio, posso giocare a due o a tre. Devo solo dimostrare ciò che sono“.

Il brasiliano ha proferito pure dell’incontro di sabato contro i bianconeri: “Napoli-Juve so quanto è importante per i tifosi azzurri, la città ed il mister sentono molto l’incontro. Stiamo bene, abbiamo fatto allenamenti importanti, l’amichevole è servita a me, Malcuit ed a Petagna, dovevamo mettere benzina nelle gambe. Il Mister sa i nostri principali punti di forza e noi per lui vogliamo dimostrare il meglio, siamo consapevoli delle nostre qualità“.

Koulibaly l’anno scorso ha avuto qualche infortunio, ha forza e tecnica e ci trasmette leadership. Nel reparto avanzato siamo fortissimi. Ounas ha caratteristiche incredibili. Penso che allorchè giochi nelle grandi squadre devi sempre ambire a vincere qualche cosa. Non è diverso questa stagione, pure perché è giunto il mister, sono arrivati altri calciatori, è rimasto Petagna. Proveremo a fare ogni cosa finalizzato alla vittoria qualche cosa. Spalletti ci ha sempre detto, ai tempi di Roma, che è bello vincere, ma è bello pure essere brave persone perché tutto sommato ci rimane questo. Siamo ciò che siamo, non ciò che otteniamo. l mio impegno, la mia professionalità saranno sempre massimi. Per rispetto dei tifosi, del mister e dei ragazzi. Ci metterò tutto per fare del mio meglio“, ha concluso Juan Jesus.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi